Cinema

I sorrisi di Paul Walker, un ricordo in foto

Mentre proseguono le indagini sull'incidente che gli ha provocato la morte, lo omaggiamo così

 

Quattro giorni dopo la scomparsa di Paul Walker, continuano le indagini sull'incidente che ha provocato la morte dell'attore di Fast & Furious.

Secondo indiscrezioni, la polizia avrebbe scartato l'ipotesi che Walker e l'amico Roger Rodas - deceduto con lui - stessero facendo una gara di velocità con la rossa Porsche Carrera GT. Certo - fa sapere il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles - la velocità è stato uno dei fattori che hanno provocato l'impatto contro l'albero. Non è stato ancora possibile riconoscere il cadavere dell'attore perché il medico legale, Edward Winter, è in attesa "dei risultati delle impronte dentali per identificare il corpo".

 

Lunedì sera intanto, sul luogo dell'incidente, si è tenuto un memoriale privato per i famigliari di Walker e i membri del cast di Fast & Furious. I tanti fan dell'attore sono stati allontanati per lasciar lo spazio a un saluto intimo, con la chiusura delle strade circostanti dalle 19 alle 22. Dopo le 22 Vin Diesel, compagno di set di Walker, ha utilizzato il microfono dello sceriffo per parlare ai fan: "Volevo solo ringraziarvi per essere venuti qui e dimostrare quanto apprezziate questo angelo salito in cielo" ha detto, chiamando Walker suo "fratello".

 

Oggi vogliamo ricordare Paul nei suoi sorrisi.

© Riproduzione Riservata

Commenti