Il 2 aprile arriva al cinema Fast & Furious 7, uno dei film più attesi della saga di corse automobilistiche, sicuramente il capitolo più travagliato, l'ultimo che vedrà nella famiglia di Dom Toretto alias Vin Diesel il compianto Paul Walker, morto nel novembre 2013 in un incidente stradale.

"Dopo la tragica morte del nostro caro amico e collega Paul, tra noi aleggiava l'idea di fermarsi e non portare a termine questo film", ha detto il produttore Neal H. Moritz che, insieme a Diesel e alle attrici Jordana Brewster e Michelle Rodriguez, ha seguito Walker fin dagli esordi della sua carriera. "Dopo un po' di tempo, abbiamo pensato che Paul avrebbe voluto che lo finissimo. Vin e io ne abbiamo parlato e abbiamo convenuto che avremmo dovuto fare il possibile per terminare il film, proprio per lui. Dovevamo continuare non a dispetto di quello che è successo, ma in nome di quell'evento. Nutriamo un profondo rispetto nei confronti di Paul come uomo, come padre e come amico, e non avevamo intenzione di mostrare sullo schermo cose che andassero a comprometterlo".

Paul però è mancato quando le riprese di Fast & Furious 7 non erano ultimate, per questo operativamente è stato necessario una riscrittura della sceneggiatura e degli escamotage vivisi. Con l'assistenza dei fratelli dell'attore, Caleb Walker e Cody Walker, che si sono offerti come controfigure, la sua ultima apparizione sullo schermo è diventata realtà. 

"Ci siamo posti il problema di come fattivamente potessimo completare Fast & Furious 7",  continua il produttore. "Avevamo girato gran parte del film insieme a Paul, ma ci chiedevamo come in realtà potevamo proseguire il lavoro. Devo dire, che ci stava proprio assistendo dall'alto. Grazie all'utilizzo di alcuni filmati inutilizzati girati per i film precedenti, e l'impiego delle nuove tecnologie, siamo stati in grado di completare il film ispirato dallo spirito di Paul, e dare un appropriato addio cinematografico a lui ed al suo personaggio. Questo film è una testimonianza della sua eredità".

Per Vin Diesel, come per tutto il cast e la troupe, Fast & Furious 7 è diventato la celebrazione finale della vita di Walker: "Paul era un fratello per me. I rapporti tra i membri della famiglia di Fast sono profondi ed importanti, e i nostri personaggi avrebbero fatto qualsiasi cosa per l'altro. Il sostegno e questo forte senso della famiglia insito nel film, per noi esula dallo schermo. Con questo film, il mondo intero si sentirà parte della nostra famiglia".

Durante il film non è così facile riconoscere le scene interpretate davvero da Paul o quelle in cui c'è stato il supporto dei fratelli o degli effetti speciali. In questa gallery le immagini dell'attore in Fast & Furious 7. Poco importa capire se siano tratte da un suo girato originale oppure no.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti