Vacanze immaginarie nel nuovo Hindukush

La settimana scorsa sono stato sul monte appena sopra il mio paese; lassù, quando ero piccolo, d’estate facevano le feste dell’Unità. Stavolta invece c’era un gruppo di afgani, rifugiati politici in attesa d’asilo, che giocavano a cricket. Immagino sia la …Leggi tutto

La settimana scorsa sono stato sul monte appena sopra il mio paese; lassù, quando ero piccolo, d’estate facevano le feste dell’Unità.

Stavolta invece c’era un gruppo di afgani, rifugiati politici in attesa d’asilo, che giocavano a cricket.

Immagino sia la cosa, lì, la globalizzazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti