the-americans
Uncategorized

The Americans: la serie tv da non perdere

Fox Crime rimanda in onda la seconda stagione di The Americans, la serie sulla Guerra Fredda che ha ipnotizzato gli americani

Da stasera, mercoled 12 agosto, Fox Crime manda in onda le repliche della seconda stagione di The Americans, serie tv sulle rocambolesche vicende di una coppia di spie sovietiche, che si spacciano per una tranquilla famiglia americana nell'america degli anni 80: un cult che ha ottenuto persino i complimenti di Stephen King. E c'è almeno un altro buon motivo per vederla…

L'anno prossimo arriverà anche in Italia la terza stagione della serie, che da qualche mese occupa saldamente la prima posizione nella classifica di Metacritic, il sito che dà un voto alle serie tv trasformando in ranking il voto della critica e quello del pubblico: uno strumento di valutazione degli show televisivi che finora si è rivelato molto affidabile, riconoscendo anzitempo il successo di serie come Breaking Bad. Su Metacritic, The Americans è passata dal ranking di 78 (su 100) della prima stagione a 92 della terza superando in gradimento di pubblico e critica persino la quinta stagione di Game of Thrones e il debutto di American Crime.

Di cosa parla?
The Americans racconta la storia di Phillip (Matthew Rhys, Brothers and Sisters, Amore e altri disastri) ed Elizabeth Jennings (Keri Russel, Felicity) due agenti del KGB Nati, cresciuti e addestrati nell'Unione Sovietica, poi mandati quindici anni prima in incognito negli Stati Uniti con l'ordine di spacciarsi per una giovane coppia di americani.

Da sapere
Il creatore Joe Weisberg prima di darsi alla scrittura di serie tv, ha lavorato per la CIA

Che cosa hanno scritto
“Scrittura eccellente, recitazione superba, una chiara visione concettuale” (Tim Goodman, The Hollywood Reporter)

“La seconda stagione di The Americans trova il modo di introdurre una maggiore tensione, anche se i protagonisti appaiono più uniti, anche grazie all'aggiunta di un elemento che aggiunge un po’ di pepe alla storia. Dinamite pura”. (Alan Sepinwall, Hitflix).

“La nuova stagione - piena di suspense come sempre, più brutale nella sua violenza, forse, e più ampia nella portata della storia - regge facilmente il paragone con la prima”. (Dorothy Rabinowitz, Wall Street Journal).

© Riproduzione Riservata

Commenti