Serie TV

Homeland 6 + The Americans 5: il ritorno in tv di due grandi spy story

Arrivano le nuove stagioni delle due serie di spionaggio di Fox: trailer e cose da sapere

homeland e the americans

Eugenio Spagnuolo

-

Homeland o The Americans? Difficile dire quale delle due spy story cult della tv meriti di più. Ma perché scegliere quando si possono vedere entrambe? Da lunedì 19 giugno FOX ha scelto di programmarle una dietro l’altra, rispettivamente con la sesta e la quinta stagione, in anteprima per l’Italia.

Homeland 6: che cosa vedremo

Dopo una stagione ambientata a Baghdad e una a Berlino, cercando di scongiurare attentati di terroristi islamici in giro per il mondo, Carrie Mathison (Claire Danes) ora lavora nella fondazione del mecenate Otto During (Sebastian Koch) e si occupa di diritti civili nella difesa degli americani musulmani ingiustamente “presi di mira” dal governo federale. Si imbatte nel caso di un ragazzo africano arrestato dall’FBI per aver pubblicato on line un video in cui sembra esaltare i militanti islamici. E’ un potenziale terrorista internazionale o è vittima della paranoia dei servizi di sicurezza Usa? La vicenda sarà molto più complessa del previsto e anticipa un tema diventato cruciale con la presidenza Trump, quello dei musulmani residenti negli Stati Uniti. La serie si apre proprio con le vicende della Casa Bianca ma, contrariamente a quanto successo nella realtà, la vittoria senza precedenti è per una donna, Elisabeth Keane. La presidente è interpretata da Elizabeth Marvel che è nota al grande pubblico televisivo come Heather Dunbar, la rivale di Frank Underwood per la nomination democratica in House of Cards.

Il ritorno di Homeland vedrà anche un esperimento di editoria interattiva, attraverso l’uso della realtà
aumentata dell’app Layar (gratis per iOs e Android). Puntando la fotocamera sull’inserzione di Homeland in uscita sulla stampa quotidiana il 18 e 19 giugno, sarà possibile vedere contenuti multimediali

The Americans 5: che cosa vedremo

La serie pluripremiata preferita da Stephen King (“con serie così, il cinema è diventato un po’ datato”), ci catapulta negli anni ’80 di Reagan con la storia di Mischa (Philip Jennings) e Nadezhda (Elizabeth Jennings), la coppia di agenti segreti del KGB sotto copertura a Washington. Un tema più che attuale, nei giorni del Russiagate in cui Donald Trump rischia l’impeachment per le possibili interferenze del governo russo nella campagna presidenziale USA. Nella nuova stagione i due protagonisti devono vedersela con la figlia adolescente Paige (Holly Taylor), a conoscenza della reale professione dei genitori e decisa forse a seguirne le orme. La ragazza è come se insinuasse un dubbio nella assurda quotidianità delle due spie, votate alla fedeltà assoluta alla causa sovietica: è prima di tutto una ragazza americana o figlia di spie del KGB? E poi c’è il suo amore per Matthew (Danny Flaherty), figlio, manco a dirlo, di un agente dell’FBI.

I trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I Durrell: la serie cult nata dai libri di Gerald Durrell

Arriva su LaEffe una nuova serie tv british, ispirata ai libri del celebre zoologo

1993: la serie tv sul dopo Tangentopoli. Foto, trailer e cose da sapere

Su Sky il secondo capitolodella serie tv con Accorsi che racconta l'Italia dopo Tangentopoli

TIMvision: 5 + 1 serie tv da non perdere

La tv in streaming di TIM si fa largo con alcune serie tv reduci da un grande successo negli Usa e ancora inedite in Italia

The Americans: la serie tv da non perdere

Fox Crime rimanda in onda la seconda stagione di The Americans, la serie sulla Guerra Fredda che ha ipnotizzato gli americani

Homeland non parlerà di Isis. Sono troppo malvagi

Il produttore della serie ha chiesto agli autori di eliminare tutti i riferimenti. Per non offrirgli un (altro) proscenio in tv

Commenti