Televisione

Pechino Express 2018: Eleonora Brigliadori esclusa dal cast

La Rai stoppa la partecipazione dell'attrice dopo le polemiche per alcuni post pubblicati su Facebook. Ecco cos'aveva scritto Eleonora Brigliadori

Eleonora Brigliadori

Eleonora Brigliadori non farà parte del cast della settima edizione di Pechino Express. Dopo le polemiche delle ultime ore, montate sui social dopo che l'attrice in alcuni post sulla sua pagina Facebook aveva espresso alcuni commenti inopportuni su Nadia Toffa, la Rai ha preso le distanze e stoppato la sua partecipazione all'adventure game di Rai 2.

Pechino Express 2018, Eleonora Brigliadori esclusa dal cast

"A seguito delle dichiarazioni recentemente rese sul web dalla signora Eleonora Brigliadori, Rai2 ha deciso di non far partecipare la stessa al programma Pechino Express - Avventura in Africa". Inizia così la nota ufficiale con cui la Rai ha deciso di escludere l'attrice dal cast del programma condotto da Costantino della Gherardesca: tutta colpa di alcune frasi in risposta ai follower, in cui ribadiva le sue posizioni a proposito delle cure alternative contro il cancro, in relazione al caso dell'inviata de Le Iene, Nadia Toffa.  

"Le suddette dichiarazioni sono in evidente contrasto con la missione e i valori di servizio pubblico della Rai, con il codice etico aziendale e con la linea editoriale della Rete. Pertanto la coppia Madre e Figlio (Eleonora Brigliadori, in arte Aaron Noel e Gabriele Gilbo), non farà parte del cast". 

Lo stop di Mario Orfeo

Cos'ha fatto cambiare idea alla Rai? Soprattutto la clamorosa reazione dei social alla diffusione dei commenti della Brigliadori che pure, va detto, non ha mai nascosto le sue tesi in fatto di vaccini, cure sperimentali e medicina alternativa. Poche ore prima del comunicato della tv di Stato, l'attrice aveva ribadito su Facebook la sua intenzione di partire, rispedendo al mittente le polemiche.

"Nel corso del programma stesso avrò modo di chiarire che non ho inteso offendere nessuno ma esprimere il mio parere, ben conosciuto, per altro, su di una materia così delicata". Il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, ha però imposto la sua linea e ottenuto che la Brigliadori non partecipasse al programma di Rai 2. Ed è questo il finale che in molti si attendevano.

Per saperene di più: 


© Riproduzione Riservata

Commenti