Televisione

Pechino Express 3: eliminati i Coreografi, entrano Amaurys Perez e la moglie

Scintille a fine puntata tra La Pina e la Celentano. Tensione nella coppia delle Cattive

PECHINO EXPRESS 2014

Francesco Canino

-

Dopo tre vittorie consecutive, la coppia dei Coreografi formata da Alessandra Celentano e Corrado Giordani esce dal gioco per mano degli Sposini, che vendicano così l’eliminazione dei Fratelli, la scorsa puntata. La sesta tappa è una delle più belle e adrenaliniche di questa terza edizione di Pechino Express, tra prove cult, frizioni inaspettate e ingressi a sorpresa, ovvero quello di Amaurys Perez e della moglie Angela. Ecco il meglio e il peggio della puntata di ieri.

Angela, turista per caso

Costantino della Gherardesca annuncia subito che ci sarà un’eliminazione a metà tappa. Le coppie sono in fibrillazone e partono cariche a pallettoni: ultime ad arrivare alle auto messe a disposizione dalla produzione, sono ovviamente le Immigrate. Le due modelle si beccano subito una penalità, che consiste nello scarrozzarsi per metà viaggio una terza persona, ovvero la turista Angela: presentata come la compagna di un dipendente dell’ambasciata italiana a Singapore, è in realtà la moglie di Amaurys Perez. Bono in arrivo. 

Tempesta d’ormone

"Questo è ricco Roberta, ci paga l'hotel". Un esordio così non poteva che essere la premessa per una gran puntata: e infatti Eva Grimaldi, in preda ad una evidente tempesta ormonale, riserva grandi soddisfazioni. Entrano in un tempio per chiedere ospitalità per la notte e subito sbotta : "Che Boni questi sikh". Metabolizzato il momento mistico - assistendo alla preghiera scoppia a piangere per l’emozione - riparte la gara e per dormire cercano rifugio in una villa dove li accoglie un aitante fustacchione male a torso nudo. “Che pettorali, che dorsali, che natiche”, dice sempre più in estasi dopo averlo scannerizzato. Quando Roberta Garzia le fa notare che forse è omosessuale, lei replica: "Ma è per i miei amici mica per me. Io sono la Marta Flavi dei gay". Geniale.  

Il menù di Costantino

Torna un grande classico dell’adventure game, ovvero la prova che costringe di concorrenti ad ingurgitare le peggio prelibatezze locali per ottenere l'indirizzo del traguardo finale. I “sette mostri di Pechino Express”, serviti su un piatto girevole, questa volta sono uova centenarie, rane asiatiche, lingua di anatra, guancia di capra, zampa di gallina, polmone di vacca e, gran finale, pene di toro bollito. “E’ molto duro”, ammette imbarazzato Costantino, costretto ad assaggiarlo. Come dessert, mancava solo l’inquientante Mars fritto di Benedetta Parodi.

L'autobus per Singapore

Nostante siano costretti a dormire sul divano di un negozio di arredamento, La Pina e Emiliano si svegliano freschi e riposati e arrivano primi al bus che li porterà a Singapore - “siete stati delle macchine da guerra", fa notare Costantino - mentre ultimi e penultimi arrivano rispettivamente le Immigrate e i Coregografi. La Pina si vendica dell'eliminazione di Clementino e fa fuori i Coreografi. “Se la sono legata al dito perché abbiamo eliminato i Fratelli: non mi piacciono le vendette”, sottolinea stizzita Alessandra Celentano. Le Cattive scoppiano in lacrime per l’eliminazione degli amici, mentre La Pina attacca la Celentano: "L'ho vista arrogante, Corrado invece è una persona meravigliosa". Di certo escono a testa alta e avrebbero meritato di proseguire. Chi strafogherà le specialità locali con l'incredibile voracità di Giordani?

Al Raffles Hotel

Fuori la Celentano, dentro Amaurys Perez con la moglie Angela, che si dimostra da subito una concorrente tosta e determinata. A Singapore tutti i concorrenti devono vestirsi in abiti eleganti (in lungo le donne, in completo sartoriale gli uomini, fatta eccezione per i Coinquilini abbigliati che nemmeno a Il Boss delle cerimonie) e raggiungere il mitologico Raffles Hotel. Qui giocano ai dadi e sono costretti a scolarsi diversi Singapore Sling prima di riprendere il percorso. Adorabili le Cattive: Antonella vomita dopo il quarto cocktail, Angelina li tracanna con nonchalance e dice: "Si vede che sono veneta". Mitologica.

Salve le Immigrate

Il finale è roboante, con le coppie che devono salire su una ruota panoramica, imparare a memoria un testo sulla storia di Singapore e poi ripeterlo in uno studio televisivo. Durante le riprese scoppia la tensione tra le Cattive, con Antonella che rischia grosso e si becca i rimbrotti della compagna, allergica alla sconfitta. "Speriamo di arrivare", dice in taxi Antonella, "chi vive sperando muore cagando", replica Angelina. E infatti la coppia arriva ultima al traguardo, appena dopo le Immigrate, mentre gli Sposini vincono la puntata. “Non avrei mai voluto andare al ballottaggio”, ringhia la Angeli (Antonella cara, sei avvertita). La Pina e Emiliano eliminano le Immigrate, salvate però dalla busta nera. 

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pechino Express 3: gli Sposini vincono la puntata, fuori gli Eterosessuali

Salve in extremis le Immigrate. La quarta tappa, tra cadute, docce agli elefanti e prove cult

Pechino Express 3, Alessandra Angeli: "Più che cattiva, sono indisciplinata"

Intervista al personaggio rivelazione della terza edizione dell'adventure game

Pechino Express 3, la stratega Celentano elimina i Fratelli

Fuori alla quinta puntata Clementino e Paolo Maccaro. Salvate ancora una volta le Immigrate

Commenti