Olimpiadi: Londra, città in festa

Il passaggio della torcia, le campane del Big Ben. La festa è già cominciata

La torcia ripresa lungo il suo passaggio a Sloan Square

torcia-olimpica_emb4.jpg

E' una folla gioiosa e impazzita quella che attende a Sloane Square il passaggio della torcia olimpica. Sono migliaia, con macchine fotografiche e cellulari alla mano,  pronti a cogliere l'attimo in cui la fiamma arderà davanti ai loro occhi.

Il conto alla rovescia inizia un'ora prima al passaggio dei veicoli della Samsung e della Coca Cola che incitano la folla ad applaudire e gridare.

Dopo di loro è la volta delle forze dell'ordine,  per una volta sorridenti davanti ad un compito così gioioso. E poi finalmente ecco arrivare il tedoforo, che incede ridendo travolto da urla di giubilo.

In realtà si è trattato di un attimo. Alla maniera inglese trenta secondi dopo il passaggio della fiamma tutti si sono ordinatamente dileguati e il traffico ha ripreso a scorrere, come se nulla di eccezionale fosse accaduto, come se l'emozione si potesse davvero controllare.

Nel frattempo a Londra si preparano gli orologi, oggi, venerdì 27 dalle 8.12 alle 8.15 il Big Ben ha suonato quaranta volte per aprire i Giochi e tutti sono invitati a settare sveglie, telefonini, campanelli delle biciclette, qualunque cosa suoni insomma, perchè il rumore intenso di mille campane esprima gioia nonostante le infauste previsioni meteo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Antonija Misura, la più bella delle Olimpiadi

Londra, musei, tour e attrazioni insolite - le foto

Tour, musei e attrazioni fuori dalle rotte del turismo di massa, ma che vale la pena visitare durante le Olimpiadi.

Torna a 5 consigli per una Londra insolita

Hope Solo: "Sesso alle Olimpiadi"

E' considerata una delle donne più belle delle olimpiadi, Hope Solo, portiere della squadra Usa di calcio femminile

Dibiasi, la leggenda italiana dei tuffi

Tre medaglie d'oro alle Olimpiadi, nessun atleta di casa nostra è mai riuscito a fare meglio dal trampolino

Mennea, il bianco da record

Il suo 19''72 sui 200 metri ha resistito 17 anni prima di essere battuto. E' ancora primatista europeo dei 100 metri e nessuno è più stato competitivo come lui nella velocità

Commenti