Il Milan ci ripensa: El Shaarawy incedibile?

Oggi l'incontro tra il Faraone e Galliani che chiederà però più impegno e continuità

Colpo di scena nella lunga estate di Stephan El Shaarawy. L'incontro con Adriano Galliani nella sede del Milan previsto per la giornata di oggi servirà non a capire quale possa essere la destinazione gradita del Faraone (che ha sempre lasciato intendere di voler restare in rossonero), ma per consentire a Galliani di toglierlo dal mercato. Il Milan, infatti, avrebbe cambiato idea sul futuro dell'attaccante che nella prima parte della stagione ha realizzato 14 importantissime reti. El Shaarawy resta e si giocherà la maglia da titolare insieme a Balotelli e agli altri attaccanti della rosa a disposizione di Allegri.

Nell'incontro, però, Galliani presenterà ad El Shaarawy anche il conto di una seconda parte di campionato non all'altezza chiedendo maggior impegno e continuità, oltre alla disponibilità a cambiare anche modo di giocare per essere utilizzabile nel 4-3-1-2 che rappresenta il modulo scelto per la prossima stagione. In questi giorni di caos intorno al Faraone si è parlato di comportamenti non consoni, scarsa attenzione negli allenamenti e di un rapporto non semplice con Allegri. Problemi forse fisiologici di crescita e che ora il Milan vuole risolvere.

© Riproduzione Riservata

Commenti