Calcio

Ecco chi è Piatek, l'attaccante il Milan vuole dopo Higuain

Il presidente del Genoa lo ha scelto guardando un video. Pagato 4 milioni di euro, ne vale almeno 50 per la gioia di Preziosi

piatek genoa milan inter juventus calciomercato preziosi

Giovanni Capuano

-

Kryzsztof Piatek, attaccante polacco classe 1995 rivelazione del girone d'andata della Serie A, potrebbe essere il prossimo numero nove del Milan muovendosi già nella finestra di gennaio del calciomercato del calcio italiano. Le big del nostro campionato si sono mosse nelle scorse settimane per corteggiare il numero 9 del Genoa che Preziosi ha pescato nel campionato di Polonia, poi il precipitare della vicenda Higuain e lo strappo con i rossoneri ha spinto il Milan ad accelerare.

Un affare da 40 milioni più bonus in cui l'unico certo di vincere è Enrico Preziosi, presidente del Genoa che grazie al suo numero nove realizzerà una maxi plusvalenza in pochi mesi. La piazza genoana sarà costretta a mandar giù l'ennesima cessione pesante della storia recente, ma a certe cifre è difficile resistere anche se nel mezzo di una stagione in cui non c'è ancora certezza della salvezza.

In campo il suo Genoa ha avuto qualche problema, creato dallo stesso proprietario con il licenziamento di Ballardini che viaggiava a ritmo da Europa League (12 punti nelle prime 7 giornate), ma i conti tornano ugualmente e non solo grazie a Piatek e alle sue prodezze.

L'attaccante polacco, il compagno di reparto Kouamè e il centrale difensivo Romero: tre gioiellini che insieme valgono non meno 130-140 milioni di euro e che sono stati pagati poco più di 10 la scorsa estate. Marassi non farà in tempo a innamorarsi di loro che li vedrà partire per altri lidi.

piatek genoa milan inter juventus calciomercato preziosi

Krzysztof Piatek – Credits: ANSA/SIMONE ARVEDA

I numeri di Piatek e chi lo vuole

Piatek è stato preso dal Cracovia dove aveva segnato 32 gol in due anni (63 partite), al termine di una stagione in cui si era messo in luce (21 reti) senza, però, arrivare sotto i riflettori del calciomercato internazionale. E' stato un'intuizione di Enrico Preziosi che - si narra - lo ha scelto guardando un video mostratogli dall'agente del calciatore mentre si trovava in vacanza a Ibiza ed era intento a cucinare astice alla catalana.

Innamorato, pronto a investire 4 milioni di euro e a dargli la maglia numero 9 del Genoa. Nel girone d'andata d'esordio in Serie A Piatek si è superato: 13 gol e un assist (una rete ogni 123') più una quattordicesima marcatura contro l'Atalanta cancellata in modo abbastanza inspiegabile dalla Lega e che avrebbe significato il titolo di capocannoniere d'inverno insieme a Ronaldo.

piatek genoa milan inter juventus calciomercato preziosi

– Credits: tratto da Instagram @pjona_9

Il Milan pensa a lui per il dopo Higuain e Leonardo si è messo in contatto con Preziosi. Base di partenza 40 milioni più bonus e un contratto quinquennale a salire intorno ai 2 milioni per l'attaccante. L'interessamento concreto del West Ham e quello ventilato del Real Madrid (ma senza offerta reale) stimola un'asta in cui Leonardo può riversare il risparmio della seconda metà della stagione senza Higuain: 9 milioni del prestito e altrettanti per lo stipendio al lordo.

Chiaro che dovrà esserci uno sforzo da parte di tutti per trovare la formula giusta, quella che non irrigidisca la Uefa che ha messo il Milan sotto strettissima osservazione e attende per il 2021 la quadratura dei conti. Gattuso, però, ha bisogno di un nuovo centravanti una volta metabolizzato l'addio del Pipita e la risposta, quasi certamente, arriverà da Marassi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Calciomercato: il tabellone della sessione di Gennaio

Squadra per squadra gli affari conclusi del calciomercato di Gennaio

Calciomercato: tutti i giocatori in scadenza di contratto nel 2019

De Rossi, De Gea, Martial, Fabregas, Ribery, Rabiot, Di Maria e tanti altri: da febbraio liberi di firmare a parametro zero

Higuain, addio Milan: tutti i numeri del flop

Doveva trascinare i rossoneri in Champions League, se ne va a metà stagione. Ogni suo gol è costato ad Elliott e Leonardo 2,2 milioni di euro

Higuain, dal Milan al Chelsea, il prestito del prestito | calciomercato

Accordo a tre Milan, Chelsea, Juventus. Il Pipita per 6 mesi in prestito a Londra (prima di un altro prestito)

Commenti