La battaglia di Coppa Italia

Le riprese dall'elicottero della polizia degli scontri che hanno preceduto la finale. Arrestato un ultrà della Roma per il ferimento dei 3 tifosi del Napoli

Una vera guerra urbana ha preceduto la finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. – Credits: Ansa.

Redazione

-

Daniele De Santis, 48 anni, ultrà della Roma noto nell'ambiente giallorosso come "Gastone": fermato dalla Polizia, sarebbe lui l'uomo che ha sparato ferendo tre tifosi napoletani, uno dei quali - Ciro Esposito, 30 anni - è ora ricoverato in gravissime condizioni al Policlinico Gemelli dopo essere stato operato all'Ospedale Villa San Pietro per un proiettile conficcatosi nella colonna vertebrale.

Il gravissimo episodio ha poi scatenato l'ira dei tifosi partenopei, dando il via a ripetuti scontri con le forze dell'ordine, come dimostrano le riprese dall'elicottero della Polizia che potete vedere qui sotto.

© Riproduzione Riservata

Commenti