People

Ecco perché Melania è la Trump più amata dagli americani

Nei sondaggi è in aumento la popolarità della First Lady, mentre cala quella del marito. I modi pacati fra i motivi principali del gradimento

Melania Trump

Barbara Massaro

-

Basso profilo, toni pacati, un passo indietro al marito e quella costante capacità di fare da contraltare all'esuberanza di Mr. President. Sono queste le doti che gli americani più apprezzano in Melania Trump, in questo momento la più amata alla Casa Bianca.

La popolarità dei Trump

A stabilirlo un sondaggio condotto a fine settembre dalla Cnn che ha rivelato come la popolarità della First Lady sia passata dal 24% di febbraio al 44% odierno. Non la ama, invece, il 35% dei cittadini.

Donald convince solo il 41% degli intervistati suscitando l'ostilità del 57% degli americani (Ivanka resta in bilico tra un 41% di pro e un 41% contro. Tutti gli altri sono indifferenti).


 

Melania piace soprattutto agli uomini (la sua popolarità ha un margine positivo di 21 punti tra gli uomini che si riduce a due per le donne) che ne apprezzano l'aspetto sempre curato, i modi pacati e quella capacità di restare in secondo piano lasciano i riflettori tutti su The Donald.

Ciò che piace di Melania

Di Lady Trump è stato apprezzato anche il suo non attaccamento alla Casa Bianca con la scelta di vivere a New York fino a giugno per permettere al figlio Barron di finire l'anno scolastico.

Da quando vive a Washington Lady Trump ha parlato poco di politica, ma ha speso il suo tempo a favore dei bambini, dei poveri e dei malati.

Nonostante le diverse gaffe che macchiano il suo curriculum presidenziale (dal discorso copiato a Michelle Obama fino ai tacchi a spillo portati in visita alle zone colpite dall'uragano Harvey in Texas) Melania convince per la sua spontaneità.

La spontaneità della First Lady

Non ama le occasioni pubbliche: e si vede; non sempre apprezza il marito: e si vede e quando può tende a fare di testa sua non mandandole a dire.

Come per l'orto di Michelle alla Casa Bianca: Mr. President avrebbe voluto distruggerlo per ampliare il campo da golf, invece Melania ha posto il veto e prosegue la mission della precedente First Lady sul tema della sana alimentazione. Ha addirittura ridotto il personale del suo staff passando dai 16 dipendenti di Michelle a solo 4 persone con un notevole risparmio economico.

Ha fatto causa - vincendola - ai media sloveni che avevano insinuato un passato da escort nella vita di Melania e ha fatto tacere chi riteneva che fosse entrata negli Stati Uniti illegalmente.

Più di recente ha rimandato al mittente le parole pronunciate dall'ex Signora Trump Ivana che aveva dichiarato di essere lei la vera "First Lady". "Si tratta delle chiacchiere di una donna in cerca di promozione" aveva fatto sapere Melania tagliando corto sulla vicenda.

Un compito difficile

Storicamente le First Lady sono sempre state più popolari dei mariti cui è delegato il compito di prendere decisioni difficili e guidare un Paese è tutt'altro che semplice. Michelle era più amata di Barack, così come lo erano Barbara e Laura Bush con i rispettivi mariti e persino Hillary era più popolare di Bill Clinton.

Per Melania, però, il compito era più difficile. Straniera in terra yankie doveva sconfiggere i pregiudizi legati alla sua origine. In più Melania è anche una bella donna e questo è un'arma a doppio taglio in ogni contesto, tanto più in quello presidenziale. Donald Trump, poi, ha sempre centralizzato su di sé tutta l'attenzione mediatica lasciando la moglie due passi indietro in ogni circostanza.

E lei in quello spazio di due passi di distanza dal marito è cresciuta e ha trovato il suo personale respiro aumentando la popolarità e l'affezione che i cittadini provano nei suoi confronti. Di recente la First Lady ha detto che la sua prossima battaglia sarà contro il bullismo di genere, chissà che non consideri anche il marito parte di questa categoria. 

Per saperne di più:


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Melania e Ivana Trump, due "First Lady" per "The Donald"

La prima e la terza moglie del Presidente non potrebbero essere una più diversa dall'altra, ma hanno qualcosa in comune

Donald e Melania Trump in Florida - FOTO

Il Presidente americano e la moglie si sono recati in visita nello Stato devastato dall'uragano Irma

Donald e Melania Trump in Texas: perché è stata una visita flop

Prima il tacco, poi il cappellino con la scritta FLOTUS lei. E lui incapace di parole consolatorie. Non basta vincere l'elezione per essere un "presidente"

Uragano Harvey, la visita in Texas di Donald e Melania Trump - FOTO

Il presidente americano e la consorte nei luoghi devastati dall'inondazione: "Disatro epico ma abbiamo lavorato da squadra"

Commenti