"Siamo un ricco negozio che si trova nel cuore di Cape Breton, isola ricca di posti di lavoro, terra e potenzialità, ma non di persone".

Inizia così uno degli annunci di lavoro più strani apparsi di recente.

Arriva dal cuore del Canada dove esiste un villaggio - Whycocomagh di Cape Breton, isola della Nuova Scozia - in cui si vive bene, c'è da lavorare, la qualità della vita è ottima ma non ci sono persone.

Ecco che allora Heather e Sandee, figlie di un contadino proprietario del negozio The Farmer's Daughter Country hanno pensato di utilizzare i social network per cercare aspiranti dipendenti.

Sulla Pagina Facebook del negozio è così comparso un lungo annuncio in cui veniva detto: "Stiamo cercando persone che siano consapevoli, che vogliano far parte della nostra comunità e che non considerino il nostro negozio un semplice lavoro, ma un qualcosa di cui essere fieri. Se tu ci tieni a essere amichevole, ad aiutare il prossimo, a essere positivo e hai competenze nel commercio alimentare o nel servizio clienti sei colui che stiamo cercando".

L'annuncio prosegue specificando: "Possiamo offrirvi una vita semplice, vicino alla natura, in un posto dove si crede ancora nel mangiare insieme e nelle jam session di musica settimanali. Non possiamo dare tanti soldi, ma possiamo proporre una bella vita".

A rispondere sono stati in 3.500 e già due ragazze sono state assunte mentre per la prossima stagione il negozio ha detto di voler cercare altro personale.

Cape Breton non è nuovo a simili campagne di arruolamento per aspiranti cittadini visto che l'isola, qualche tempo fa, si era detta disponibile ad accogliere gli statunitensi "In fuga da Donald Trump".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti