Gossip

Ricardo Kakà, c'è Miss Brasile dietro al divorzio?

Il calciatore avrebbe perso la testa per Jakelyne Oliveira, reginetta carioca del 2013

Miss Universe Pageant 2013 - Show

Jakelyne Oliveira o – Credits: Gettyimages

Venti anni lui, diciotto lei: Ricardo Kakà e Caroline Celico si erano sposati nel 2005 dichiarando di essere arrivati entrambi vergini al matrimonio. Proprio la fede cristiana evangelica più volte esibita dal campione del Milan e la sua devozione alla moglie stridono con la notizia della separazione della coppia. Dopo soli nove anni di matrimonio, ma ben 2 figli (Luca e Isabella) Ricardo e Caroline si sono detti addio. La notizia è stata confermata dal portavoce dell'ex Pallone d'oro che ha ammesso: "Sono separati, ma non posso fornire alcun dettaglio. Sono cose private".

Dietro all'addio ci sarebbero dei numeri da capogiro: centosettantacinque centimetri di modella dalle forme spettacolari: 89-64-94. Si chiama Jakelyne Oliveira e oltre ad essere stata eletta Miss Brasile nel 2013 è una collezionista seriale sia di titoli di bellezza sia di flirt con calciatori (ai quali ora si sarebbe aggiunto proprio quello con Kakà)


 

Pelle ambrata, gambe infinite e seno ben (ri)fatto Jakelyne è nata nel 1993 a Rondonopolis e ha iniziato a posare all'età di 15 anni. Adesso che di anni ne ha 21 è già stata incoronata Miss Rondonopolis, Miss Mato Grosso, Miss Brasil versione Globo, Miss Globo Internacional ed è arrivata quinta a Miss Universo. Studentessa di ingegneria ambientale unisce l'impegno sui libri alla passione per la moda e per i calciatori. Numerosi i suoi flirt con giocatori di primo livello tra i quali Ronaldinho con il quale usciva fino alla scorsa primavera.

A proposito del flirt con Kakà Jakelyne ha sempre smentito con forza, ma già dalla scorsa estate il rumor che li voleva più che amici era piuttosto invadente.

I due si sarebbero conosciuti proprio la scorsa estate durante il soggiorno da single di Kakà sull’isola di Fernando de Noronha e Ricardo avrebbe letteralmente perso la testa.

In Brasile non si parla d'altro in questi giorni anche se in molti puntano il dito verso la fede così tanto esibita dal calciatore che mal si abbina ad un divorzio nel curriculum di aspirante pastore evangelico anche se c'è da dire che due gambe come quelle di Jakelyne non possono che essere una prova lampante dell'esistenza di Dio.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti