Chi è Claudio Costamagna, nuovo presidente della Cdp
Daniel Dal Zennaro/Ansa
Chi è Claudio Costamagna, nuovo presidente della Cdp
Economia

Chi è Claudio Costamagna, nuovo presidente della Cdp

Ex banchiere d'affari in Goldman Sachs, consigliere di amministrazione di varie società, ecco chi è l'uomo che guiderà la Cassa Depositi e Prestiti

Tra tutte le cariche ricoperte in passato da Claudio Costamagna, milanese, classe 1956, bocconiano e nuovo presidente della Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) al posto di Franco Bassanini, ce n'è una che viene ricordata sempre dai giornali: è quella all'interno della banca d'affari Goldman Sachs, colosso della finanza mondiale, dove Costamagna è rimasto per ben 18 anni, dal 1988 fino al 2006, anno precedente alla grande crisi internazionale del biennio 2007-2008.


Cassa depositi e prestiti, chi vuole la cassaforte d’Italia


In Goldman Sachs, Costamagna ha avuto indubbiamente un bel cursus honorum: entrato come responsabile dell'investment banking (le attività di banca d'investimento) per il mercato italiano, ne è uscito dopo quasi quattro lustri ricoprendo la stessa carica, estesa però all'intera area Emea: Europa, Medio Oriente e Africa. Un bel salto, insomma, soprattutto considerando che nessun manager di nazionalità non americana ha mai avuto prima un incarico così prestigioso in Goldman Sachs.


Cdp: tutti cercano Bassanini ma i soldi non li ha


Sarebbe però riduttivo descrivere la carriera di Costamagna parlando soltanto del suo lavoro all'interno della banca d'affari statunitense . A ben guardare, le poltrone occupate in passato dal neo- presidente della Cdp sono parecchie e non bastano certo le dita di una mano per contarle tutte. Già consigliere di amministrazione di Autogrill, Bulgari, il Sole24Ore, DeaCapital, Reuters Breakingviews e Virgin Group , il nuovo numero uno della Cassa Depositi e Prestiti è attualmente il presidente del gruppo di costruzioni Salini Impregilo, dove è entrato nel 2012 con il gradimento dell'azionista di maggioranza, Pietro Salini. Pure nel settore farmaceutico, il nome di Costamagna è ben conosciuto visto che ricopre la presidenza di AAA – Advanced Accelerator Applications, gruppo specializzato nella medicina nucleare.



Goldman Sachs, i segreti in un libro


Un po' meno degna di nota è invece la sua esperienza come fondatore di AdviseOnly, società nata nel 2011 per lanciare un innovativo servizio di consulenza finanziaria indipendente su internet: un progetto poi velocemente ridimensionato negli anni successivi, per mancanza di “numeri” che lo rendessero sostenibile. Anche le carriere più brillanti, insomma, non possono essere sempre costellate di successi. L'importante è andare a segno nel momento giusto, come si fa nello sport preferito da Costamagna: la scherma, di cui l'attuale presidente della Cdp è stato addirittura campione italiano nel lontano 1977.


Ti potrebbe piacere anche

I più letti