Musica

Michael Jackson: l'omaggio a cappella dei Pentatonix

L'incredibile medley, realizzato con le sole voci, è un emozionante tributo al Re del Pop

The 57th Annual GRAMMY Awards - Pre-GRAMMY Gala And Salute To Industry Icons Honoring Martin Bandier - Arrivals

Gabriele Antonucci

-

Tra tutti gli strumenti musicali, il più emozionante ed espressivo resta sempre la voce umana.

Il vocalese, genere del quale sono campioni i Manhattan Transfer, ha dimostrato che, in presenza di voci straordinarie, si può perfino fare a meno degli strumenti tradizionali nei concerti.

Negli ultimi mesi sono in crescita esponenziale le quotazioni dei Pentatonix, gruppo vocale a cappella originario di Arlington, nel Texas, vincitore di un Grammy Award nel 2015, composto da Scott Hoying(Baritono e coro),Mitch Grassi(Tenore e coro), Kirstie Maldonado(Mezzosoprano e coro),Avi Kaplan(Basso, beatbox e coro) e Kevin Olusola(Beatbox e violoncello).

Il quintetto si è affermato sulla scena musicale internazionale in seguito alla vittoria della terza stagione del talent show statunitense The Sing-Off.

I Pentatonix hanno inciso cinque extended play e hanno raggiunto milioni di persone in tutto il mondo grazie ai cliccatissimi video pubblicati sul loro canale di Youtube.

Ieri è stato rilasciato il video Evolution of Michael Jackson, un omaggio straordinario all'arte del Re del Pop a sei anni dalla sua scomparsa che, partendo dai primi successi con i Jackson Five, attraversa 40 anni della sua musica, un'inconfondibile commistione di pop, soul, funky, gospel e rock.

Il tutto realizzato senza strumenti musicali, solo cinque voci che suonano come un piccolo ensemble. Un magia che ora potete trovare anche nell'album PTX - Edizione italiana, appena pubblicato dalla Sony.

Potete ammirare(è il caso di dirlo) il video dei Pentatonix qui sotto.  

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Michael Jackson: rigettate le accuse di molestie di Wade Robson

Il giudice californiano Mitchell Beckloff ha respinto le tardive accuse del coreografo, che già lo aveva difeso nel processo del 2005

Michael Jackson incontra Bollywood in "Don't stop/Chaiyya Chaiyya"

Il video del mash-up è diventato virale, superando in poche ore 500.000 visualizzazioni

2Cellos: tributo a Michael Jackson in "They don't care about us"

Il duo sloveno-croato, dopo il successo di "Smooth criminal"nel 2011, omaggia di nuovo il Re del Pop

Commenti