Catherine Deneuve, 70 anni di stile - Foto

Dieci immagini per festeggiare il compleanno a cifra tonda dell'icona del cinema francese, indimenticabile Bella di giorno per Luis Buñuel

Simona Santoni

-
 

Elegante e diafana, oggi come ieri, Catherine Deneuve il 22 ottobre compie 70 anni. 

Maestra di stile, attrice molto attiva e capace di farsi dirigere dai più grandi registi, tuttora ha addosso una bellezza sicura che nei giorni scorsi l'ha portata a dire: "Il mio motore è il desiderio. Alla vigilia dei miei 70 anni mi sento audace come quando ne avevo 20. Ho sempre cercato di andare fino in fondo a tutte le cose, non per provocazione ma per curiosità".

 

Indimenticabile Bella di giorno per Luis Buñuel, è stato però il regista Roger Vadim a innamorarsi di lei e ad imporla come nuova stella del cinema francese degli anni '60. È stata diretta da Roman Polanski nel difficile Repulsione (1965), da François Truffaut (con cui ebbe una relazione) in La mia droga si chiama Julie (1969) e L'ultimo metrò (1980) con cui vince un César, da Marco Ferreri in La cagna (1972) e Non toccare la donna bianca (1973), da Dino Risi in Anima persa (1976). 

Recentemente l'abbiamo gustata in 8 donne e un mistero (2001) e Potiche (2010) di François Ozon. 

Un mese fa, dopo aver recitato in più di cento film, l'European Film Academy le ha reso omaggio con il premio alla carriera 2013.

Ripercorriamo (ovviamente senza intenzioni esaustive) la sua carriera in dieci immagini.

 

In occasione del compleanno a cifra tonda di Deneuve le Edizioni E/O ripropongono in libreria dal 30 ottobre Bella di giorno di Joseph Kessel, da cui Buñuel trasse il celebre adattamento cinematografico. 

© Riproduzione Riservata

Commenti