Neanche il lockdown ferma il sesso a pagamento
Getty Images
True
Neanche il lockdown ferma il sesso a pagamento
Inchieste

Neanche il lockdown ferma il sesso a pagamento

La prostituzione è più florida che mai in Italia, anche se la pandemia ne ha cambiato le modalità di fruizione. Tra mascherine e igienizzanti con i clienti a casa, molte sex workers puntano tutto sul web per aumentare gli incontri virtuali e il fatturato. A fronte di una legalizzazione del loro lavoro, però, pagherebbero volentieri le tasse.
Inchieste

Contante e norme antiriciclaggio. Dove finisce l'interesse pubblico e dove comincia il business

parte 1 – A chi fa bene un oligopolio?

Con il Bitcoin che punta a sfondare la barriera psicologica dei 40 mila dollari e alcune polemiche sul cashback (il programma che mira a incentivare pagamenti digitali tracciati anche per le spese quotidiane), in questo inizio d'anno riprendono vita il tema delle misure antiriciclaggio e la crociata contro il contante.
True
Politica

Luca Ricolfi: «Perché non è andato tutto bene»

L'incapacità dei politici nel riconoscere la gravità della situazione e il successivo perseverare negli errori, tra tamponi non fatti e inefficaci misure «stop and go». Il sociologo lancia un atto d'accusa nel suo nuovo libro. Con l'efficacia dei numeri.
True