Il semaforo alimentare francese taglia fuori l'85% del made in Italy
iStock
True
Il semaforo alimentare francese taglia fuori l'85% del made in Italy
Inchieste

Il semaforo alimentare francese taglia fuori l'85% del made in Italy

Che voto dareste al Parmigiano Reggiano? All'olio extra vergine d'oliva? Al prosciutto di Parma? Dieci e lode? Sbagliato. Questi e altri pilastri della nostra cucina sono stati bocciati dagli scienziati francesi dell'alimentazione. Che invece hanno promosso a pieni voti, invitando a consumarne a volontà, bevande industriali, gassate e dalla ricetta notoriamente segreta, come la Coca Cola.


Costume

Perché non c'è Dante nell'albero di piazza della Signoria

Nonostante la sua forma che sale verso l'alto, l'installazione dello scultore Giuseppe Penone a Firenze non è adatta a rappresentare l'ascesa dell'Alighieri dall'Inferno verso il Paradiso, nel settecentesimo anniversario della morte del poeta. Rappresenta soprattutto chi l'ha realizzata.

True
Inchieste

Questi i virus che ci colpiranno dopo il Covid

Ci piaccia o no dobbiamo fare i conti con il fatto che il virus del Covid-19 potrebbe non essere l'ultimo a minacciare la specie umana. Se è arrivato all'uomo da una fonte animale, ci potrebbero essere molti altri virus simili pronti a fare lo stesso salto di specie. Ecco perché ricercatori dell'università della California hanno catalogato e classificato ben 887 virus presenti in specie selvatiche potenzialmente capaci, in certe condizioni, di passare all'uomo con un salto di specie (detto anche 'spillover' in inglese). Conoscere il rischio è il primo passo per prevedere.

True