Società

London fashion week, in passerella la trasgressione di Pam Hogg

La stilista inglese propone una donna seminuda con abiti "eccessivi"

 

Manca poco all'apertura della Milano Fashion Week ma intanto a Londra si sfila. E, come tradizione vuole, nella capitale britannica va di scena la trasgressione. Peccato non il gusto. Ingrediente che manca in quella di Pam Hogg, fashion designer che ci ha abituati all'eccesso e alla provocazione. Nella sua collezione primavera/estate 2013 presenta una donna disinibita seminuda ma anche vestita con tute spaziali di vario colore, con culotte e toppino aderenti e con fasce bianche che stringono il seno lasciando nudo gran parte del corpo.

© Riproduzione Riservata

Commenti