Gialli d'autunno
Libri

5 gialli d’autunno

Ecco alcuni titoli crime tra i più freschi di stampa, per passare un autunno all’insegna del brivido e del mistero

Con l’autunno ormai inoltrato c’è da prepararsi ai letarghi serali in poltrona. Ancora meglio se in compagnia di un libro che coinvolge senza sforzo, ma con la giusta dose di qualità. Gialli e thriller sono i generi che meglio si sposano al clima, con le loro ambientazioni cupe e l’alone di mistero immancabile nelle loro trame.

Ecco dunque una selezione di cinque libri gialli freschi di pubblicazione.


Il sonno della cicala – Roberta Gallego (Tea)
Terza avventura della serie Storie di una procura imperfetta della scrittrice e giudice trevigiana. Nel lago di Ardese viene trovato il cadavere di un importante personaggio dell’aristocrazia piemontese. Il magistrato Guarnieri e il maresciallo Alfano devono trovare il colpevole tra i numerosi nemici della vittima. Soprattutto fra i membri della famiglia, che forse nasconde fin troppi segreti.

Nel posto sbagliato – Luca Poldelmengo (Edizioni e/o)
Dopo L’uomo nero, Poldelmengo sorprende ancora con questo stupendo libro da leggere in un fiato. Sfiorando la distopia, nella trama troviamo la Red, una unità speciale e segreta di polizia comandata dal commissario Vincent Tripaldi, che indaga sui crimini utilizzando tecnologie legate alla tracciabilità degli smartphone e delle connessioni wireless, abbinate ai più aggiornati metodi di ipnosi. Cittadini innocenti diventano delle ignare videocamere umane, da sfruttare in barba a qualsiasi diritto fondamentale. Giusto e sbagliato si intrecciano, mentre alla Red si cerca di scoprire chi è il killer che li ha già colpiti una volta.

Il cacciatore del buio – Donato Carrisi (Longanesi)
Non c’è più bisogno di presentare Carrisi, uno degli autori italiani più venduti all’estero. Con questo suo ultimo thriller riprende dove si era fermato con Il tribunale delle anime, in una nuova avventura dei personaggi Marcus e Sandra. Lui è l’ultimo dei penitenzieri, un prete che ha la capacità di vedere qualcosa in più in ogni omicidio. Lei è invece una foto-rilevatrice della polizia, in grado di cogliere dettagli apparentemente invisibili nei suoi scatti. Ma stavolta entrambi sembrano aver perso le loro capacità, in uno scenario criminale inquietante.

Il telefono senza fili – Marco Malvaldi (Sellerio)
Risate e profumo di casa nel nuovo libro di Malvaldi, che riprende Aldo, Ampelio, Gino e Pilade, i simpatici quattro vecchietti pettegoli del BarLume del “barrista” Massimo. Tra partite a briscola e battute in vernacolare, i divertenti protagonisti verranno a capo della misteriosa scomparsa di una donna.

La strada dei delitti – Massimo Lugli (Newton Compton)
Scrittore e giornalista, Lugli è stato tra i finalisti allo Strega nel 2009 con L’istinto del lupo. In questo nuovo romanzo troviamo come protagonista ancora il cronista Marco Corvino, impegnato a indagare sul caso del ritrovamento del cadavere di un bambino. Incornicia le indagini un angosciante sfondo fatto di organizzazioni criminali che trafficano organi di ragazzini in Italia e all’estero.

----------------

- Il sonno della cicala – Roberta Gallego (Tea)
- Nel posto sbagliato – Luca Poldelmengo (Edizioni e/o)
- Il cacciatore del buio – Donato Carrisi (Longanesi)
- Il telefono senza fili – Marco Malvaldi (Sellerio)
- La strada dei delitti – Massimo Lugli (Newton Compton)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti