UN MESSAGGIO DI BELLEZZA

Il segreto per una pelle del viso luminosa ed elastica è l’idratazione. E la capacità di regalare un sorriso trasparente che dona alla persona qualcosa in più. L’acqua è l’elemento basilare che ci consente morbidezza e tonicità e la qualità dell’acqua, la sua purezza e consistenza, garantiscono un aspetto più giovane dei tessuti.

In questi giorni, che il clima cambia, è importante ricevere un consiglio. Il fresco, che scandisce un cambio di stagione, dall’estate all’autunno, dove si alternano un turn over d’idratazione naturale e l’attività cellulare rallenta, non riuscendo a trattenere acqua, merita qualche consiglio per imparare ad idratarsi meglio.
Come rafforzare il meccanismo biologico?


Semplice dobbiamo avere ancora più cura di noi. Con integratori appropriati e con un’idratazione quotidiana costante.
Così dall’Università di Ferrara, dal laboratorio di Cosmetologia, nasce uno studio rappresentativo su 40 soggetti di sesso maschile e femminile, di diverse età, in buono stato di salute, in assenza di patologie cutanee, di trattamenti farmacologici, di anamnesi negativa per atopia che sono rimasti entusiasti verso un prodotto; molto glamour, che sta facendo parlare l’Italia e non solo. Il nuovo metodo per idratarsi si chiama Skin up. Un device cosmetico a forma di cellulare che eroga un vapore anti-aging a base di Acido Ialuronico e Acido Lipoico, distribuito in Italia da Phil Pharma.

731112

Nella foto Emanuela Folliero, Alba Parietti e Susanna Messaggio.


Idratazione quotidiana, ma anche sostanze e gradevoli profumi che aiutano il buon umore e strappano un sorriso. Così come vanno a ruba e regalano volti felici, alle persone che si sono distinte nelle loro attività, che nel viso sono piene di luce e idratazione, perché contente di aver ricevuto, 4-chetta, il monile dello stilista marchigiano Luca Paolorossi, che rappresenta il made in Italy nel mondo, dalla cucina, alla moda, all’arte e non solo.

731115

Nella foto l'avvocato Annamaria Bernardini De Pace.


© Riproduzione Riservata

Commenti