Notizie

Vaccino anti-Covid,  infermieri distruggono le fiale | video

Le gocce che restano nelle fiale vengono raccolte e vendute sul dark web che possono arrivare a costare fino a 1000 euro. Per evitarlo alcuni infermieri distruggono le fiale utilizzate

Nonostante la campagna di vaccinazione in Italia sia iniziata da pochi giorni, il mercato nero del vaccino anti-Covid esiste già per chi intende immunizzarsi senza aspettare il proprio turno. Le fiale clandestine sarebbero riempite con i residui delle fiale e delle siringhe usate, per poi essere rivendute nel dark web a prezzi altissimi, alcune arrivano anche a costare 1000 euro. Per impedire tutto ciò alcuni infermieri si sono armati di estintori per distruggere le fiale vuote ed evitare che vengano raccolte da altri.

Il Ministero della Salute sconsiglia vivamente di ricorrere a questa pratica, perché l'insieme di residui e l'impossibilità di certificare il prodotto e la sua provenienza rischiano di rendere le fiale inefficaci e soprattutto pericolose per la salute.

Guarda tutti i video

27 Dicembre, #VaccineDay I Primi Italiani Ricevono Il Vaccino

Allo Spallanzani di Roma ed in contemporanea in altri ospedali a Torino, ...

Biden Vaccino Covid

None

Vaccino Washington

None
Ti potrebbe piacere anche
Apertura sito

Quando il clero sclera

True

I più letti