Ufficio Stampa Sky/Stefania Rosini
Televisione

ZeroZeroZero: tutto sulla nuova serie di Sky

Al via dal 14 febbraio su Sky Atlantic la serie evento creata da Stefano Sollima e tratta dal libro di Roberto Saviano. Le anticipazioni e il cast del crime on the road che racconta le rotte globali del traffico di cocaina

Il traffico globale di cocaina, il denaro e le lotte di potere per il controllo della droga. Ruota attorno a questi tre elementi ZeroZeroZero, la serie kolossal di Sky Atlantic diretta dal regista Stefano Sollima che l'ha creata con gli head writers Leonardo Fasoli e Mauricio Katz, e tratta dall'omonimo libro di Roberto Saviano. Ecco tutto quello che c'è da sapere, dal cast alle anticipazioni, sul crime on the road in otto puntate al via da venerdì 14 febbraio.

ZeroZeroZero, tutto sulla nuova serie di Sky

C'è una nave portacontainer che parte dal Messico con un carico di cocaina acquistato da un potente clan della 'Ndrangheta: la sua destinazione è la Calabria, ma per arrivarci dovrà attraversare il mondo e incrociare le storie dei protagonisti di ZeroZeroZero, la serie che indaga sui meccanismi con cui l'economia illegale diventa parte dell'economia legale e su come entrambe siano collegate a una spietata logica di potere e controllo che influenza le vite e le relazioni delle persone.

La serie segue il viaggio di questo carico di cocaina ma getta luce su come s'intreccino i cartelli messicani che gestiscono la produzione di droga, le organizzazioni criminali italiane che ne amministrano la distribuzione in tutto il mondo e gli uomini e le donne d'affari americani al di sopra di ogni sospetto, che controllano la quantità infinita di denaro coinvolta in questo giro di affari. Al centro della sceneggiatura di ZeroZeroZero ci sono proprio i sistemi criminali e familiari diversi tra loro ma ugualmente violenti e assetati di potere, che si contendono tutti la supremazia delle rotte della cocaina.

ZeroZeroZero - La nuova serie di Sky Atlantic

Ufficio Stampa Sky/Patti Perret

Gabriel Byrne


Le anticipazioni e i numeri del crime on the road

È senza dubbio una serie italiane più ambiziose mai prodotte prima ZeroZeroZero, diretta da Stefano Sollima (già regista di Suburra), e i numeri non lasciano spazio ai dubbi: per realizzare l'affresco a tinte crime sulle rotte globali della cocaina, ispirato al libro di Roberto Saviano, ci sono voluti 148 giorni di riprese realizzate in tre continenti - America, Europa, Africa - e cinque paesi lontanissimi fra loro (Italia, Messico, Marocco, Louisiana e Senegal), coinvolgendo oltre mille persone di troupe e più di 10 mila comparse.

ZeroZeroZero racconta cosa succede quando uno degli ingranaggi del meccanismo che sta dietro il commercio mondiale di cocaina si rompe, proprio mentre una massiccia partita di droga viene spedita dal Messico verso l'Europa. A quel punto si scatena un'epica lotta per il potere che coinvolge tutti i livelli di una gigantesca piramide criminale, dal più potente boss della malavita organizzata internazionale fino allo spacciatore all'angolo della strada: le loro vite e i loro introiti sono in pericolo.

Il cast di ZeroZeroZero

È un racconto non lineare quello scelto dai tre creatori della serie - Stefano Sollima, Leonardo Fasoli e Mauricio Katz - che hanno voluto tenere in gioco tre mondi principali (statunitense, messicano e italiano), seguendo la spedizione da un lato all'altro del pianeta. Tre mondi diversi, tre prospettive diverse e tanti personaggi che subiscono una profonda trasformazione fisica ed emotiva durante i loro viaggi, scoprendo in che modo la cocaina influenza la vita di tutti.

Nel cast della serie di Sky Atlantic c'è Gabriel Byrne, nei panni del potente e temuto Edward Lynwood, un uomo pronto a tutto pur di ottenere ciò che vuole: gestisce una prestigiosa società di navigazione, ma la vera fonte della sua ricchezza è il traffico di cocaina. Andrea Riseborough è Emma Lynwood, la figlia di Edward: pur di non deludere il padre, si troverà costretta a prendere decisioni difficili nel tentativo di tenere tutto in piedi. Dane DeHaan è il più giovane dei Lynwood, Chris: affetto da una malattia genetica, è il meno coinvolto negli affari di famiglia ma nel corso della serie il suo mondo si stravolgerà quando sarà costretto ad assumersi le sue responsabilità nella compagnia e si sconterà inevitabilmente con Emma su come amministrare la società. Adriano Chiaramida è invece Don Minu La Piana, il capo dei capi della 'Ndrangheta, che vive rintanato in un bunker tra i monti della Calabria, in Aspromonte, da cui gestisce i traffici della sua immensa organizzazione.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti