Dark: foto e trailer della nuova serie thriller di Netflix

Un po' Mindhunter, un po' The OA: la prima produzione tedesca di Netflix vira al nero

Eugenio Spagnuolo

-

La nuova frontiera della buona tv? Forse è la Germania, paese che negli ultimi anni ha visto nascere molte produzioni cult, da Babylon Berlin a Berlin Station, fino all’ultima arrivata: Dark, serie soprannaturale al confine tra tra Mindhunter e The OA, che vedremo in streaming su Netflix dal 1 dicembre.

 

Che cosa vedremo

Nella cittadina tedesca di Winden, la scomparsa di due bambini mette a nudo la doppia vita e le relazioni difficili di 4 generazioni di abitanti. Raccontata in 10 episodi di un'ora ciascuno, la storia assume una piega soprannaturale, collegata a eventi accaduti nella stessa località nel 1986.

Il trailer

Gli autori

Prima serie originale Made in Germany di Netflix, Dark è stata scritta da Baran bo Odar, regista del techno thriller Who Am I e da Jantje Friese: i due hanno in comune la passione per il mistery e un certo tipo di horror/crime.

Che cosa hanno scritto

«Dark è una serie, che sovverte le aspettative degli spettatori e contemporaneamente appaga i fan dei generi che affronta». (Jacob Stolworthy, The Independent)

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Babylon Berlin: la serie che racconta la Berlino di Weimar

Prima dell'avvento del nazismo, Berlino fu per un attimo metropoli cosmopolita, creativa e un po' folle. Una serie si immerge in quelle atmosfere

Sense8: dove sono state girate le scene di Berlino

La capitale tedesca è stata uno dei set prediletti della serie di Netflix, che alla cartolina ha preferito la città "vera"

Berlin Station: una serie tra hacker e spie. Foto, trailer e cose da sapere

Dallo stesso autore di The Tourist, una serie che parla di cyberspionaggio. E tra i registi c'è un italiano

Commenti