I Robinson compiono 30 anni: 8 cose che (forse) non sai
NBC
I Robinson compiono 30 anni: 8 cose che (forse) non sai
Televisione

I Robinson compiono 30 anni: 8 cose che (forse) non sai

Dai grandi musicisti che presero parte agli episodi del telefilm alle vere ragioni per cui Cosby a un certo punto cacciò Denise

Arrivano i Robinson

Il 20 settembre del 1984 la NBC mandava in onda il primo episodio di The Cosby Show (i Robison in italia), una sitcom che avrebbe fatto epoca, raccontando con leggerezza la quotidianità di papà Cliff, di sua moglie Claire e dei loro 5 figli più o meno terribili. Tra le risate (con tanto di applausi registrati) si faceva strada l'idea di raccontare più o meno per la prima volta la middle class afro-americana. Non senza malumori. Come ha scritto di recente il blogger Gene Demby, "E così, appena 16 anni dopo l'assassinio di Martin Luther King Jr., la figura simbolo del papà d'America era un tizio nero di mezza età vestito con maglioni ridicoli".

Ma nostalgia (e polemiche) a parte, che ne è dei Robinson 30 anni dopo? Ecco che fine hanno fatto i principali protagonisti e altre curiosità su uno dei telefilm di culto degli anni 80.

Robison? No, Huxtable

Il vero cognome dei Robinson era... Huxtable, un cognome difficilmente pronunciabile dagli italiani. Fu così scelto Robinson in onore di Jackie Robinson, il primo giocatore afro-americano della Major League Baseball.

Il ritorno di Bill

Trent'anni dopo il telefilm, il quasi 80enne Bill Cosby potrebbe tornare in tv in una nuova sitcom già la prossima estate. Sarebbe la fine onorevole di una carriera che dopo il periodo dei Robinson, in cui Cosby era la star più pagata d'America, è inciampata nella sfortuna. E non gli è andata meglio nel privato con la tragica morte di suo figlio Ennis nel 97 e un'accusa di molestie sessuali che l'ha portato in tribunale.

Che fine ha fatto Denise?

Dopo papà Cliff era Denise la big star della serie. L'attrice Lisa Bonet, che la interpretava, in seguito si è sposata (e divorziata) con Lenny Kravitz da cui ha avuto una figlia. A lei la tv non ha girato le spalle: dopo aver partecipato a Life on Mars, è attualmente impegnata in Red Road, serie tv di culto prodotta da Sundance tv.

Il topless della discordia

A proposito di Lisa Bonet. A farle guadagnare la promozione a uno spin-off dei Robinson tutta suo, A Different World (Denise in Italia), furono le foto in topless uscite per la promozione del film Angel Heart. Cosby non le apprezzò e decise di allontanarla.

La famiglia (allargata) di Bill Cosby

 Cosby amava così tanto la sua famiglia televisiva che diede ad alcuni di loro i nomi dei suoi veri familiari. Così la moglie Claire (Phylicia Rashad) nel telefilm prese il cognome della vera moglie di Cosby, Hanks. E sua madre si chiamava Anna, proprio come la vera madre dell'attore. Anche quando scelse Malcolm-Jamal Warner per il ruolo di Theo, disse che lo aveva colpito la somiglianza con suo figlio.

Tutta un'altra musica

La musica ebbe un ruolo fondamentale nei Robinson: Cosby, grande appassionato di Jazz, approfittò della popolarità della serie per promuovere e far conoscere il meglio della black music di quegli anni (e non solo): Jacob Lawrence, Miles Davis, B.B. King, Stevie Wonder, Sammy Davis, Jr. e Miriam Makeba. Addirittura Whitney Houston fece un provino per la serie: avrebbe dovuto interpretare la figlia maggiore di Cosby, Sandra.

Mamma ti presento Naomi

Lo show durò 8 stagioni nelle quali fecero un'apparizione molte star. Tra gli altri, Placido Domingo, Naomi Campbell, Alicia Keys, Pam Grier e il senatore Bill Bradley.

Finale col botto

L'episodio finale andò in onda il 30 aprile del 92 ed ottenne un'audience da record, non solo per quei tempi: 44 milioni di spettatori.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti