sky
Televisione

Dov'è Mario? Trailer e cose da sapere sulla nuova serie di Corrado Guzzanti

Il Fregoli del terzo millennio torna su Sky con una serie tv in 4 episodi. E si sdoppia...

Corrado Guzzanti uno e… bino, anzi Bizio, come il nuovo personaggio che porterà in tv su Sky Atlantic, da mercoledì 25 maggio alle 21.10, in Dov’è Mario?, la serie in 4 episodi che lo vede protagonista. “Un esperimento televisivo - spiegano a Sky - che mescola sit com e fiction, satira e tensione”.

Che cosa vedremo
Dov’è Mario? è un thriller comico che ruota intorno a Mario Bambea, e al suo ingombrante alter ego, entrambi interpretati da Guzzanti, risultato di un curioso sdoppiamento.
Bambea è un fine intellettuale progressista che rimane vittima di un incidente stradale, entra in coma e, quando si sveglia, scopre di essere diventato un verace comico romano, Bizio, che inizierà una fulminante carriera in un esilarante e triviale sottobosco di comici di avanspettacolo.
Dapprima la trasformazione non è così lampante, e i pochi volgari guizzi che sorprendono amici e parenti vengono ricondotti alle conseguenze del trauma. Ma poi, lentamente, inizia a manifestarsi una vera e propria lacerazione tra il Bambea intellettuale e il nuovo Bizio, comico e carnale, volgarissimo, insofferente alla cultura e desideroso di vivere, di divertire e divertirsi, di mangiare e di soddisfare appetiti sessuali.

Da sapere
Non è la prima serie tv di Guzzanti, ma è come se lo fosse: era già apparso in alcuni episodi di Boris, dando vita a una carrellata di personaggi irresistibili. Dov’è Mario? è la sua prima serie tv da protagonista.

Guest star
Molti i volti noti che si sono prestati a camei all’interno della serie: da Enrico Mentana a Michele Santoro, passando per Marco Travaglio, Giovanni Floris, Maria Latella, Alberto Nerazzini, Tommaso Labate, Elisa Calessi, Walter Veltroni e Lilli Gruber.

Autori e produzione

Dov’è Mario? è stata scritta dallo stesso Guzzanti con Mattia Torre, diretta da Edoardo Gabbriellini (Padroni di casa, attore in film come Ovosodo e Io sono l’amore) e prodotta dalla Wildside di Lorenzo Mieli e Mario Gianani.

Il trailer

Ti potrebbe piacere anche

I più letti