Calcio

Juventus-Milan, finale Coppa Italia 2018: tutti i precedenti

Allegri e Gattuso si sfidano il 9 maggio all'Olimpico. E' la quarta volta dei due club nel confronto che assegna il trofeo

juventus milan finale coppa italia precedenti

Giovanni Capuano

-

Sarà Juventus-Milan la finale della Coppa Italia 2017-2018. Gara in programma il 9 maggio all'Olimpico di Roma per assegnare la 71° edizione della coppa nazionale. Si ripete l'epilogo del 2016 quando a trionfare furono i bianconeri grazie a una rete di Morata nei tempi supplementari.

La Juventus si è qualificata superando l'Atalanta per 1-0 (rigore di Pjanic) nella gara di ritorno giocata all'Allianz Stadium. Risultato che ha blindato il successo già ottenuto a Bergamo all'andata (0-1) allungando la striscia positiva dei bianconeri che in Coppa Italia non perdono una partita dal 6 marzo 2015 (1-2 poi ribaltata con lo 0-3 del ritorno al Franchi).

Il Milan ha eliminato la Lazio dopo una maratona chiusa ai calci di rigore. Nei tempi regolamentari e supplementari si era ripetuto lo 0-0 di San Siro. Decisivo l'errore di Luis Felipe che ha calciato sopra la traversa. Donnarumma e Strakosha aveva neutralizzato due penalty a testa nella fase iniziale dei tiri dal dischetto.

 

Tutte le finali tra Juventus e Milan in Coppa Italia

Quella dell'Olimpico è la quarta finale di Coppa Italia che si disputa tra Juventus e Milan. Il bilancio vede in vantaggio i bianconeri grazie ai successi del 1989-1990 e del 2015-2016.

La vittoria del 1989-1990 maturò nella doppia sfida: pareggio a reti inviolate a Torino e blitz con rete di Galia al 17' nel ritorno di San Siro giocato il 25 aprile 1990.

Nel 2015-2016 Allegri riuscì a battere Brocchi, subentrato a Mihajlovic nel finale di stagione, grazie alla rete di Morata al 110' dopo una finale molto equilibrata nella quale i rossoneri erano stati capaci di azzerare la differenza rispetto alla squadra campione d'Italia.

Unico successo rossonero nel 1972-1973: decisivi i calci di rigore all'Olimpico di Roma (5-2 il finale) con errori di Anastasi, Bettega e Spinosi ipnotizzati dall'estremo difensore milanista Vecchi.

I numeri di Juventus e Milan in Coppa Italia

La Juventus giocherà la 18° finale della sua storia per cercare di conquistare la Coppa Italia per il quarto anno consecutivo, impresa mai riuscita a nessuno. La striscia è iniziata nel 2015 e si è allungata con i successi contro Milan (2016) e Lazio (2017).

Nella sua storia il club bianconeri ha alzato al cielo il trofeo ben 12 volte. La prima fu nel 1938 superando il Torino nella doppia sfida conclusiva e la seconda nel 1942, prima della pausa per la Seconda Guerra Mondiale. Prima della serie ancora aperta, il periodo storico più vincente può considerarsi quello a cavallo degli anni Sessanta con i trionfi del 1959, 1960 e 1965.

La Juventus ha perso la finale di Coppa Italia per 5 volte: 1973, 1992, 2002, 2004 (contro la Lazio) e 2012.

Il Milan giocherà la 14° finale della sua storia. Nel palmares ne ha 5 (1967, 1972, 1973, 1977 e 2003) mentre l'ultimo confronto per il titolo è stato perso proprio contro la Juventus. Il periodo d'oro è quello dei favolosi anni Settanta con 3 vittorie e 2 finali nel corso di un decennio.

Il Milan è, insieme a Roma e Torino, la squadra che ha perso il maggior numero di volte nell'atto conclusivo della manifestazione: 8. A differenza dei giallorossi, ma come i granata, ha un saldo negativo tra finali vinte e finali con sconfitta.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Juventus e Napoli, ecco la quota scudetto e i record di Sarri e Allegri

Verso i 100 punti per conquistare il tricolore. Il paragone con la stagione da primato di Conte (102) e le proiezioni del campionato

Juventus-Atalanta rinviata per neve: le immagini del maltempo allo Stadium

Burian cancella la sfida tra Allegri e Gasperini. Recupero possibile il 14 marzo e il Napoli aspetta di conoscere il risultato della sua avversaria

Commenti