Twitter
Società

Jennifer Aniston, Kim Kardashian e il copyright del lato B

Guerra a distanza tra l'attrice e la soubrette. Il derièrre dell'ex signora Pitt sarebbe stato in copertina molto prima di quello della reginetta trash

Che il bombastico lato B di Kim Kardashian sia stato sdoganato in tutte le sue sfumature grazie alla copertina della rivista Paper lo sanno tutti. Dozzine di meme hanno fatto sorridere i naviganti per giorni in una moltiplicazione caleidoscopica del già generoso didietro della signora West.

Ora, però, si scopre che la reginetta trash non è la prima a far sognare gli uomini di mezzo mondo grazie alla copertina di una rivista. Precedente illustre è quello della cover di una giovanissia Jennifer Aniston che in maniera più sofisticata ed elegante si è mostrata senza veli nel 1996 su Rolling Stones.

"Mi dispiace Kim, l'originale sono io", ha scherzato Jen durante la premiere del film comico “Horrible Bosses 2” nel rispondere alle domande dei giornalisti. Allora Jennifer non fu twittata, scannerizzata, moltiplicata dal web come accade oggi, ma il suo di lato B non aveva nulla da invidiare a quello della Kardashian.

Ti potrebbe piacere anche