Lifestyle

San Valentino 2017: tutti i libri da regalare

San Valentino scocca la sua freccia: attenzione, potreste innamorarvi di una di queste storie

Soppy di Philippa Rice
Guardare un film accoccolati sul divano, appianare un piccolo litigio con un milkshake alla vaniglia, superare una giornata no con un abbraccio: i gesti della quotidianità condivisi con la persona amata sono il tema al centro di SOPPY, volume che raccoglie le splendide vignette e illustrazioni di Philippa Rice. È la vita reale con il suo compagno la fonte di ispirazione di Philippa Rice: una narrazione tenera - ma realistica al tempo stesso - sul come ogni momento del giorno si possa riempire di significati se trascorso in compagnia di chi si ama. Perché il vero amore non è solo nei grandi gesti romantici, ma a volte sta nel consolare qualcuno il cui tè è diventato troppo freddo o nel leggere sotto lo stesso piumone.

Soppy. Una storia d'amore
di Philippa Rice
Edizioni BD, 2017

Una notte a Roma di Jim
Cosa succede quando il vostro amore dei vent’anni si ripresenta a risvegliare la vostra passione passata, e a ricordarvi una promessa ormai sopita?
Raphael lo scopre la notte del suo quarantesimo compleanno, quando trova tra i regali dei suoi amici una misteriosa videocassetta anonima: un filmato dei suoi vent’anni insieme al suo amore di allora, Marie. I due giovani nel video si promettono di vedersi a Roma, per una notte, di nuovo insieme, per il loro quarantesimo compleanno, non importa dove gli anni li abbiano portati nel frattempo.
Così inizia la loro avventura, un sogno a occhi aperti e poche ore per rivivere una storia del passato. Così inizia il viaggio di Raphael e Marie per incontrarsi, la fuga da Parigi, per lui, e la fuga dalle colline toscane, per lei. A fare da corollario diversi personaggi e le loro storie d’amore che faranno da sfondo alla notte romana.

Una notte a Roma
di Jim
Edizioni BD, 2017

Cicatrice di Sara Mesa
Sonia conosce Knut su un forum letterario in Internet e nonostante i settecento chilometri che li separano stabilisce con lui una relazione particolare, quasi ossessiva. Tra attrazione e repulsione, non può non sentirsi affascinata da questo personaggio insolito e perfezionista, che
vive al di fuori di ogni norma sociale e la corteggia tramite sontuosi regali rubati. Quando Knut comincia a diventare troppo possessivo, Sonia cerca di tenerlo a distanza, ma la propria irrefrenabile curiosità e l’ansia di vivere esperienze al di là di un’esistenza regolare la porteranno a condurre una doppia vita segreta che la intrappolerà per anni.

Cicatrice
di Sara Mesa
Bompiani, 2017

Non è la fine del mondo di Alessia Gazzola
Trentenne, carina, patita di romanzi regency, Emma vive a Roma. Ma un giorno il produttore cinematografico con cui lavora, non le rinnova il contratto. Non è la fine del mondo, però. Tutta sola, in lotta contro la sorte avversa, Emma si sente come un’eroina dei suoi libri. E così va avanti…

Non è la fine del mondo di Alessia Gazzola
letto da Cristiana Capotondi
Emons, 2017

Ti amo di Simone Regazzoni
L’amore è avventura. Parole che diventano baci e morsi feroci. Musica ascoltata in loop, di notte. Ed è filosofia, il genere di filosofia in atto che, da Socrate in poi, insegna l’amore nell’unico modo possibile: trasformandosi in una vera e propria dichiarazione. Ma l’amore inteso in questo modo è in pericolo nella nostra epoca, dominata dal piacere e dal narcisismo dell’io che vuole addomesticare ogni passione eccessiva.
Come ritornare alla verità dell’amore nell’epoca della sua fine? È ciò che spiega Simone Regazzoni in questo libro, che è al contempo saggio filosofico e schietto memoir, condividendo la sua esperienza personale e mettendo a frutto le teorie di grandi maestri (da Platone a Eco, da Dante a Lacan), attraverso frammenti autobiografici e suggestioni musicali, con uno stile incalzante come una traccia di Springsteen e meravigliosamente jazz come A Love Supreme di Coltrane.

Ti amo
di Simone Regazzoni
Utet, 2017

Cedi la strada agli alberi di Franco Arminio
Franco Arminio ha raccolto qui una parte della sua sterminata produzione in versi. I suoi versi sono semplici, diretti, senza aloni e commerci col mistero. Ogni verso è una serena obiezione alla scrittura come gioco linguistico, è una forma di attenzione a quello che c’è fuori, a partire dal corpo dell’autore, osservato come se fosse un corpo estraneo. L’azione cruciale è quella del guardare: “Io sono la parte invisibile del mio sguardo”.
Cedi la strada agli alberi è un’opera raffinata e popolare, in cui ecologia e desiderio, passioni intime e passioni civili si intrecciano con la precisione dei suoi libri in prosa.

Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra
di Franco Arminio
Chiarelettere, 2017

Gli amanti di Eugenia Rico
Un minuto è sufficiente per cambiare la vita di Antonio, un giovane musicista che vive a Parigi grazie a una borsa di studio. Il minuto in cui suona il telefono e la voce angosciata del suo eccentrico amico Jean Charles lo coinvolge in una ricerca nella quale finirà per perdersi. L’amicizia tra Antonio e Jean Charles era stata perfetta fino all’arrivo di Ophélie, una donna esplosiva, complicata. Lei credeva nell’amore, Jean Charles nell’amicizia, Antonio in entrambe le cose. Solo che nulla è semplice e la complessità dei sentimenti trascina i protagonisti in un labirinto di grandi amori e piccoli tradimenti. Un triangolo amoroso in cui ognuno, a modo suo, cerca di esorcizzare i fantasmi della solitudine.

Gli amanti
di Eugenia Rico
Elliot, 2017

Amore è… di Lisa Swerling e Ralph Lazar
Preparare il caffè come piace a te, intuire quando vuoi compagnia e quando preferisci stare solo, capirsi con uno sguardo e soprattutto continuare a ridere insieme, sempre. Lisa Swerling e Ralph Lazar lo sanno bene e con il loro tratto inconfondibile hanno disegnato 500 momenti speciali che si imprimono nella memoria, piccoli grandi gesti che racchiudono grandi emozioni.

Amore è… 500 modi per dirti che sei speciale
di Lisa Swerling e Ralph Lazar
Sperling & Kupfer, 2017

Nothing less 2. Ora e per sempre di Anna Todd
Nora e Dakota sono determinate a conquistare il cuore di Landon, ma lui è stufo di dover stare sempre all’erta, nel vano tentativo di capire cosa sia vero e cosa no.
Con Nora può essere quello che vuole, senza pressioni, senza timore di sembrare bravo o noioso, forte o debole. Eppure, l’idea di non conoscere fino in fondo la ragazza che ha accanto lo fa impazzire. E non sa che farsene di briciole di verità, se poi galleggiano in un lago di segreti e bugie. Vorrebbe credere di conoscerla meglio di così, che ci sia una spiegazione magica dietro tutto il
mistero che la circonda. Landon non ci è abituato. Con Dakota era diverso: conosceva sempre i suoi segreti, perché ne era parte. E anche se lei ora è molto diversa dalla ragazza con cui ha condiviso tante lacrime e tanti bei ricordi, lasciarsi il passato alle spalle è difficile.
Ma Landon non è disposto ad accontentarsi di un amore qualunque, vuole un amore infinito. Niente di più. Niente di meno. Per conquistarlo dovrà però trovare il coraggio di fare una scelta. Solo così potrà finalmente vivere il suo “ora e per sempre”.

Nothing less 2. Ora e per sempre
di Anna Todd
Sperling & Kupfer, 2017

Mille volte tornerai di Alice Winchester e Anja Massetani
Eric e Asia si sono innamorati tra i banchi di scuola e sono cresciuti insieme, confidandosi sogni e progetti per il futuro. Asia McFly si specializzerà in fisioterapia, mentre Eric Dillon seguirà le orme del padre e si arruolerà nella Air Force, con il sogno di pilotare un aereo da combattimento.
Due ragazzi modello, si direbbe, ma una coppia difficile: Asia non riesce a convivere con le continue missioni di Eric, Eric non può farne a meno; Asia ha bisogno di un rapporto stabile e ha paura di diventare l’ennesima moglie vedova di guerra; Eric ha il percorso segnato, la sua stessa famiglia lo ha tracciato per lui. Si separano con dolore per ritrovarsi, dopo anni, e amarsi con la stessa, ardente passione di sempre. Ma quando sembrano finalmente vicini a un nuovo inizio, la vita irrompe con violenza e sconvolge i piani, mettendo in discussione le certezze cui Asia e Eric si erano aggrappati con tanta forza.

Mille volte tornerai
di Alice Winchester e Anja Massetani
Emma Books, 2017

Starlight di Cristina Chiperi
I corridoi dell’università sembrano infiniti, soprattutto per una matricola come Daisy. Tutto è nuovo ed entusiasmante per lei.
Non riesce a immaginare un periodo più sereno della sua vita, fino a quando in quegli stessi corridoi incontra due occhi che avrebbe preferito non rivedere. Appartengono a Ethan, il suo migliore amico quando aveva dodici anni. Dietro quel ciuffo ribelle, Daisy riconosce il ragazzino timido e misterioso che l’aveva conquistata con le sue storie sul cielo e le costellazioni, soprattutto quelle stelle binarie che viste dall’occhio umano sembrano una sola, ma in realtà sono due e sono inseparabili. Ruotano sempre insieme nonostante tutto, qualunque cosa succeda. Così erano lei e Ethan. Poi tutto è cambiato. Perché lui ha tradito la sua fiducia e Daisy non crede che possa più esistere un legame così forte. Non crede più nella magia delle stelle.
Eppure rincontrarlo dopo tanto tempo le fa provare emozioni forti e contrastanti. Daisy deve scegliere tra perdonare e ricordare.

Starlight
di Cristina Chiperi
Garzanti, 2017

Quando l’amore nasce in libreria di Veronica Henry
In uno stretto vicolo di un minuscolo paesino vicino a Oxford si nasconde un posto speciale. È una piccola libreria, tutta di legno il cui nome è Nightingale Books ed è proprio qui che Emilia è cresciuta. Fra le pagine di Madame Bovary e una prima edizione di Emma di Jane Austen, Emilia ha imparato che i libri possono anche curare l’anima.
Ma adesso la libreria è in pericolo. I conti proprio non tornano, i creditori stanno diventando pressanti e un uomo d’affari senza scrupoli vorrebbe costruire al suo posto degli appartamenti di lusso. La tentazione di vendere è enorme, ma Emilia deve tenere fede alla promessa che ha fatto al padre: deve continuare ad aiutare gli altri attraverso le pagine dei libri. Grazie alle parole di Camus, Salinger, Burgess e Kerouac, forse Emilia riuscirà a trovare la chiave per risolvere i suoi problemi. Manca solo quella per aprire il suo cuore.

Quando l’amore nasce in libreria
di Veronica Henry
Garzanti, 2017

Guarda dentro me di Carmen Brumi
Quando Annabelle cammina per strada non passa certo inosservata. È abituata agli sguardi degli uomini, e persino delle donne, perché è bella da togliere il respiro. Peccato che ovunque vada crei scompiglio, come nella casa di Giorgia e del fratello Carlo, di cui diventa la nuova coinquilina. Convivere con lei infatti non è per niente facile, anzi può rivelarsi davvero snervante: è indisponente, distaccata e si trincera sempre dietro una corazza gelida e impenetrabile, in cui sentimenti ed emozioni non possono filtrare. E questo tutto a causa del suo difficile passato.
Ma anche Carlo, gran latin lover all’apparenza solare e disponibile, ha i suoi lati oscuri e alle spalle brutte esperienze che lo hanno ferito nel profondo. Tra i due si scatena subito un’attrazione fisica sconvolgente. E, giorno dopo giorno, inizierà a nascere anche qualcosa di più, qualcosa di imprevisto per entrambi. Quanti colpi dovranno schivare prima di rendersi conto che, quando c’è di mezzo il cuore, non si tratta di vincere o perdere, bensì di sopravvivere?

Guarda dentro me
di Carmen Brumi
Fabbri, 2017

Il segreto di Black Rabbit Hall di Eve Chase
Amber Alton sa che il tempo scorre in modo diverso a Black Rabbit Hall, la grande casa di famiglia dove lei, il suo gemello Toby, i piccoli Kitty e Barnes trascorrono le estati e le vacanze. Vacanze all’insegna della libertà, delle corse scalzi sulla spiaggia o tra i boschi. Il tempo a Black Rabbit Hall è immobile, eterno, nessuno fa caso agli orologi e sembra non accada mai nulla. Eppure una notte tempestosa qualcosa succede, qualcosa di terribile, e niente più è come prima.
Sono passati trent’anni quando Lorna arriva a Black Rabbit Hall, decisa a sposarsi in Cornovaglia, in una di quelle maestose e austere residenze che hanno il sapore di un’altra epoca. È un incontro col passato degli Alton, un’immersione totale, sconvolgente, nella stagione felice di una famiglia che sembra essersi dissolta tra le sale ormai fredde e umide, i soffitti crepati, le stanze polverose di quella grande casa. È tra quelle camere che Lorna scopre l’urgenza di capire cosa è accaduto a quei bambini e al tempo stesso di trovare risposte al proprio passato, disseppellendo ricordi e immagini della sua infanzia e della madre adottiva, scavando nei segreti che ancora segnano la sua famiglia.

Il segreto di Black Rabbit Hall
di Eve Chase
Rizzoli, 2017

Le donne di Neruda di Marìa Fasce
Elisa, dodicenne, e sua madre Raquel arrivano a Isla Negra, sulla costa cilena, nei primi anni Cinquanta. Vengono da una vita umile
di solitudini e privazioni, e la casa che le accoglie, quella del poeta Pablo Neruda, appare, soprattutto agli occhi della giovanissima Elisa, una grotta marina carica di oggetti misteriosi, di libri e conchiglie da maneggiare con cura, di un silenzio e di una calma quasi irreali. Mentre sua madre lavora senza mai parlare, Elisa è ammaliata dai versi di Neruda e subisce il fascino di Delia, compagna del poeta, artista luminosa ed elegante. È però, suo malgrado, anche testimone silenziosa della relazione extraconiugale dello scrittore con Matilde.

Gli anni passano, Elisa abbandona l’infanzia, scopre i segreti dell’amore e del desiderio, scopre il suo corpo,
la propria femminilità. In queste pagine María Fasce ci restituisce un Neruda impetuoso e geniale, crudele e infantile, seduttore ed egoista, capace di lasciare un segno indelebile sulla vita delle donne che lo circondano. Un romanzo sull’amore e sulla sensualità, ispirato a figure e personalità reali, che ci tocca nel profondo e ci commuove facendo leva sul potere inarrestabile della letteratura.

Le donne di Neruda
di Marìa Fasce
Rizzoli, 2017

Tenerezza di Isabella Guanzini
La tenerezza, quando è autentica, non sopporta facili definizioni: si insinua con delicata tenacia tra le grandi virtù civili e la retorica del potere, è ciò che ci manca per poter vivere e sentire in un mondo finalmente comune. Per questo parlarne è un’impresa ardua e bellissima. E tanto più importante, oggi, quanto più la realtà, nella sua opaca pesantezza, si rende indecifrabile, narcisistica, violenta e sentimentale al tempo stesso.
Da DeLillo a papa Francesco, da Platone alla Szymborska, da Max Weber a Foster Wallace, da Recalcati a Mariangela Gualtieri, e, ancora, da Lucrezio a Žižek, da Enea alla donna senza nome del Vangelo secondo Luca alle cronache dei migranti, parlare di tenerezza significa parlare di amore, di tempo che passa, di filosofia. Significa parlare di umanità, di curiosità verso l’altro, di quella leggerezza profonda che ci permette di intercettare, fra le righe, il senso più fecondo e creativo della nostra finitezza, della nostra fragilità.

Tenerezza. La rivoluzione del potere gentile
di Isabella Guanzini
Ponte alle Grazie, 2017

Il cuore in libertà di Emily Dickinson
Dal giorno in cui i suoi versi furono scoperti, il genio poetico di Emily Dickinson risplende nella sua inclassificabile e sorprendente intensità.
Nata ad Amherst nel 1830, nel cuore dell’America puritana, trascorse quasi tutta la sua vita nella casa dei genitori, scegliendo negli ultimi anni di confinarsi nella propria stanza, sottraendosi solo apparentemente al mondo, che invece amò, indagò ed esplorò da quel punto di osservazione privilegiato. Le sue parole sono distillati limpidi e potentissimi di ragioni e sentimenti, inquietudini e illuminazioni. Si definì ‘regina’, ‘zingara’, ‘strega’, ‘monaca ribelle’ e affrontò l’amore con la compostezza di un oracolo e l’incandescente irruenza di un vulcano: desiderio, strazio e furore non restarono mai lontani dalla sua ironia, fierezza e levità. Questo libro presenta una scelta operata con cura e passione da uno dei più stimati studiosi e traduttori di poesia, poeta egli stesso: Nicola Gardini.

Il cuore in libertà
di Emily Dickinson
Salani, 2017

Gus 4 di Cristophe Blain
Gus ha perso il sangue freddo, Gratt non ha più un soldo e Clem si è comprato un emporio di ferramenta a San Francisco. Possibile che la più clamorosa banda di rapinatori del West sia finita?
Che ne è del "bel bandito", il personaggio creato da Clem per rapinare banche e treni lasciando di stucco tanto gli sbirri quanto tutti gli astanti? E perché Ava, la moglie dl Clem, non riesce più a scrivere, dopo il successo del primo romanzo?
Questo quarto, stupendo volume della saga western di Christophe Blain è un capolavoro assoluto. Intenso, psicologico, liberatorio, morboso, profondo e sfaccettato, è un libro senza uguali sugli scaffali.

Gus 4. Happy Clem
di Cristophe Blain
Bao Publishing, 2017

L’anno del pensiero magico di Joan Didion
È la sera del 30 dicembre 2003 quando John Gregory Dunne, sposato da quarant’anni con Joan Didion, muore all’improvviso. Da quella data inizia per la scrittrice l’anno del pensiero magico, in cui lutto e sogno sovrascrivono la vita, e l’impossibile addio all’uomo amato si trasforma lentamente, ricordo dopo ricordo, in un profondo colloquio con la morte, durante il quale tutto viene riconsiderato: le sofferenze della malattia, la cecità della fortuna, le parole non dette dell’amore, il calcolo delle probabilità, l’essenza sfuggente e ingannevole della memoria, la consapevolezza di dover fare prima o poi i conti con la fine. È l’anno del dolore alchemico in cui ogni cosa si trasforma, per incanto o sortilegio, e chi resta stringe gli oggetti magici di chi se ne è andato, ma l’abbraccio li tramuta in polvere.
Nell’Anno del pensiero magico si concentrano le molte sfumature emozionali e letterarie della scrittrice americana, messe a nudo dinanzi al lettore per condividere il più profondo dei pensieri magici: occorre liberare dalla presa dei ricordi coloro che ci hanno lasciato, e vivere le possibilità del presente senza rifugiarsi nei rimpianti del passato.

L’anno del pensiero magico
di Joan Didion
Il Saggiatore, 2017

Romantics di Leah Konen
Romantici: persone che credono incondizionatamente nell’Amore nella sua forma più alta. Potrebbero spaventare il partner, innamorarsi della persona sbagliata e cercare disperatamente di trasformare la propria vita in un film. Potrebbero anche costruire le più belle, stimolanti e profonde relazioni al mondo.”

Romantics
di Leah Konen
Mondadori, 2017

Questa non è una storia d’amore di Jose A. Pérez Ledo
«Non è l’amore a far muovere il mondo, ma l’illusione di viverlo come in film.» Daniel ne è sicuro: l’amore è una bugia. Cinema, libri, canzoni non fanno altro che alimentare desideri irrealistici. Non fanno altro che deludere. Quindi l’amore è ben lontano dalla sua vita. Fa lo scrittore, ma scrive aride biografie di manager che vanno in pensione. Ha degli amici, ma li tiene (un po’) a distanza. Perché non si sa mai chi ti può ferire.
E poi conosce Eva. Che, nell’ordine, ha: i capelli nerissimi, un orecchino sulla narice destra e una lunga gonna bianca. Che è tutta sporca di colori a tempera perché lavora in un asilo. E che prova un’istantanea, irrefrenabile antipatia per Daniel. E lui s’innamora perdutamente.
Ma non sarà troppo tardi? O forse è ancora troppo presto?

Questa non è una storia d’amore
di Jose A. Pérez Ledo
Tre60, 2017

Ti potrebbe piacere anche
Video Divertenti

Un gatto da riporto | video

I più letti