Studio Battaglia: le anticipazioni della prima puntata
Ufficio Stampa Rai/Matteo Graia
Studio Battaglia: le anticipazioni della prima puntata
Televisione

Studio Battaglia: le anticipazioni della prima puntata

Martedì 15 marzo debutta su Rai1 la nuova serie con Lunetta Savino, Miriam Dalmazio e Barbora Bobulova. Tra divorzi e separazioni conflittuali, è scontro aperto tra le migliori avvocate di Milano. E un ritorno inaspettato cambierà tutto

Cos'accade in uno dei più importanti studio divorzista di Milano e soprattutto, cosa capita quando madre e figlia, due legali autorevoli e temibili si trovano a scontrarsi per la separazione di un imprenditore milionario? Comincia così Studio Battaglia, la nuova serie di Rai1 con Lunetta Savino, Miriam Dalmazio e Barbora Bobulova, un legal dramedy che racconta non solo le relazioni sentimentali ma anche i cambiamenti della società italiana degli ultimi anni. Ecco cos'accadrà nella prima puntata, in onda martedì 15 marzo.

Studio Battaglia, le anticipazioni della prima puntata

Anna Battaglia (Barbora Bobulova) ha lasciato lo studio di famiglia gestito dalla madre e lavora da pochi giorni in un nuovo studio legale, lo Zander e Associati, quando sotto l’ufficio trova ad aspettarla suo padre Giorgio (Massimo Ghini), che non vedeva da venticinque anni. Quella stessa mattina affronta sua sorella Nina (Miriam Dalmazio), rimasta nello studio di famiglia, in una causa contro uno stand-up comedian e accoglie Roberto Parmegiani (Michele Di Mauro), un facoltoso imprenditore che vuole divorziare dalla moglie Carla (Carla Signoris).

Lo scontro legale tra Marina e Anna

Alla fine sarà proprio la moglie di Parmegiani a voler essere difesa da Anna, mentre l’imprenditore si rivolgerà a Marina Battaglia (Lunetta Savino), che quella sera festeggia i 65 anni con una grande festa. Mentre si occupa degli ultimi preparativi per le nozze con Alessandro (Giovanni Toscano), la più piccola della famiglia Battaglia, Viola (Marina Occhionero), insiste con le sorelle perché incontrino il padre. Intanto, lavorando al contratto prematrimoniale di una soubrette e un calciatore, Anna si riavvicinerà al suo collega Massimo (Giorgio Marchesi) con cui c’è una forte alchimia. Ma lui sembra interessato anche sua sorella Nina.

I più letti