Sanremo 2023: perché Silvia Toffanin ha detto no al Festival
Silvia Toffanin/Ufficio Stampa Mediaset
Sanremo 2023: perché Silvia Toffanin ha detto no al Festival
Televisione

Sanremo 2023: perché Silvia Toffanin ha detto no al Festival

Il clamoroso rifiuto della conduttrice di Verissimo è diventato un piccolo giallo. Mediaset smentisce le indiscrezioni sulla sua partecipazione, poche ore dopo il comunicato sparisce e spuntano altre ricostruzioni. Ma la Toffanin non commenta

Silvia Toffanin ha detto no a Sanremo 2023. Che Festival sarebbe senza "giallo"? Ogni edizione ha il suo ed ecco servito quello di fine anno grazie al clamoroso rifiuto della conduttrice di Verissimo. Prima dei fatti, il noto pregresso. Che nel recente passato Amadeus avesse corteggiato la Toffannin per averla al suo fianco sul palco dell'Ariston, era cosa nota, visto che a raccontarlo fu la diretta interessata. «Mi era stata offerta la co-conduzione, è vero; mi ha fatto piacere ma ho preferito dire di no. So che tutti sognano Sanremo ma io non lo vivo come un mio obiettivo. Non ho l’ambizione di essere in video a tutti i costi, mi piace fare le cose dove posso portare un valore aggiunto, esserci per esserci non fa per me», disse in un'intervista al Fatto Quotidiano. Una delle rarissime che ha concesso in questi anni.

Perché la Toffanin esce di rado (escluso il suo salotto, non va mai da nessuna parte in tv) e parla ancora meno. E anche in questa circostanza hanno parlato tutti tranne lei. Tutto è cominciato una manciata di giorni fa, quando l'Adnkronos ha lanciato le consuete indiscrezioni sulle possibili co-conduttrici di Sanremo 2023: nel lungo elenco comparivano tra le altre Monica Bellucci, il direttore d'orchestra Beatrice Venezi, l'attrice Pilar Fogliati e, appunto, la Toffanin. A stretto giro di risposta, ecco però spuntare un comunicato dell'Ansa che smentiva la sua possibile partecipazione al Festival, citando fonti vicine a Mediaset: «La conduttrice di Verissimo non sarà presente alla manifestazione. È vero che la proposta le è stata fatta ed è vero che Mediaset in questi casi non ha problemi a concedere liberatorie ai propri artisti, ma nello specifico Silvia Toffanin ha declinato l’offerta in quanto impegnata con il suo programma e non interessata a quel genere di prestazioni artistiche». E sono proprio queste ultime parole - "non interessata a quel genere di prestazioni artistiche" - ad avere probabilmente spinto Mediaset a cancellare dai suoi profili social il comunicato Ansa. Per evitare quello che poteva apparire come uno sgarbo ad Amadeus e anche al Festival, considerando per altro che spessissimo i volti del Biscione sono stati tra i protagonisti di Sanremo (da Maria De Filippi e Paolo Bonolis in giù).

Insomma, l'intento della nota era quello di stoppare le indiscrezioni sulla partecipazioni della Toffanin ma invece ha innescato non solo migliaia di reazioni social - anche con discutibili critiche alla conduttrice (come se non fosse più che lecito dire "no grazie" al Festival, a maggior ragione considerando che lei stessa ha più volte detto di non vivere Sanremo come un obiettivo) e anche nuovi rumors. Come quelli di TvBlog, secondo cui la compagna di Pier Silvio Berlusconi non sarebbe stata contattata dalla Rai: «Secondo quanto apprendiamo da fonti vicine al Festival di Sanremo, quest’anno la signora Toffanin non sarebbe stata proprio chiamata a ricoprire quel ruolo». A smentire questa ricostruzione è però FanPage, che ha dato una versione diversa dei fatti: «Silvia Toffanin è stata contattata per la prima volta nel 2020 e ha rifiutato. È stata ricontattata quest’anno per prendere parte all’edizione 2023 e ha rifiutato ancora perché molto presa da Verissimo che va in onda due volte a settimana». Tradotto: sta bene dove sta e non ha bisogno di ulteriore visibilità. «Tanto rumore per nulla. E chi ha evocato un presunto atteggiamento snobistico non conosce affatto la Toffanin che per altro è l'unica, con Amadeus, a non aver commentato la questione», dice a Panorama.it un alto dirigente Mediaset. A proposito di Amadeus, il direttore artistico e conduttore di Sanremo è alle prese con la preparazione del Capodanno di Rai1 e poi con lo speciale del 6 gennaio de I soliti ignoti, ma non è da escludere che nei prossimi giorni arrivi a sorpresa l'annuncio di un altro nome femminile che lo affiancherà all'Ariston. «Ho un’idea importante per una presenza femminile, ne stiamo parlando in questi giorni», ha detto durante la conferenza stampa di Sanremo Giovani. Per ora le uniche certezze sono Chiara Ferragni il martedì e il sabato sera, e la giornalista e conduttrice di BelveFrancesca Fagnani il mercoledì. Restano due tasselli per chiudere il cast e non mancheranno le sorprese.

I più letti