Rocco Schiavone 4: le novità sulla serie con Marco Giallini
Ufficio Stampa Rai
Rocco Schiavone 4: le novità sulla serie con Marco Giallini
Televisione

Rocco Schiavone 4: le novità sulla serie con Marco Giallini

Sono cominciate le riprese della nuova stagione della fiction di Rai 2 campione di ascolti, tratta dai gialli di Antonio Manzini. Durante uno scontro a fuoco, il burbero Schiavone resterà gravemente ferito

Il cinico e burbero Rocco Schiavone sta per tornare. Dopo lo stop imposto dal Covid, sono cominciate nelle scorse settimane tra Aosta e Roma le riprese della quarta stagione della serie tv di Rai 2 che ha per protagonista il poliziotto politicamente scorretto, talvolta sboccato ma dal cuore d'oro, interpretato con successo da Marco Giallini. Ecco cos'accadrà nei due nuovi episodi della fiction campione di ascolti, tratta dai gialli di Antonio Manzini.

Rocco Schiavone 4, le novità sulla serie con Marco Giallini

«Covid o non Covid, abbiamo trovato il modo per ripartire in sicurezza e siamo già molto contenti delle immagini di Schiavone che ci arrivano da Aosta». A dirlo è Rosario Rinaldo, il produttore di Rocco Schiavone, la serie coprodotta da Rai Fiction, Cross Productions e Beta Film, le cui riprese sono cominciate nelle scorse settimane in Valle d'Aosta e proseguiranno poi a Roma. È tornato dunque sul set Marco Giallini, attore amatissimo dal grande pubblico che incarna il poliziotto burbero e dal cuore d'oro, alle prese con nuove indagini e un clamoroso colpo di scena: durante uno scontro a fuoco, Schiavone resterà infatti gravemente ferito ma la convalescenza nell'ospedale centrale di Aosta non sarà per nulla tranquilla. Anche lì una "rottura" del decimo livello (Rocco ha infatti una sua personalissima classifica delle «rotture di coglioni») lo attende inesorabilmente.

Tutto sulle due nuove puntate della serie di Rai 2

Sono tratte da Rien ne va plus e Ah l'amore l'amore, i due gialli di Antonio Manzini (editi da Sellerio Editore) le due nuove puntate della quarta stagione di Rocco Schiavone, che probabilmente andranno in onda all'inizio del 2021. Ma cos'accadrà? Al centro di uno dei due episodi c'è l'assalto a un furgone portavalori che contiene tre milioni di euro del Casinò di Saint-Vincent e sparisce nel nulla: la guardia giurata viene ritrovata poco lontano in stato confusionale e racconta che il collega l'ha costretto a caricare il furgone nel container di un camion. Ma qualcosa non convince il vicequestore Schiavone, che segue come sempre il suo istinto: il Casinò torna di nuovo al centro di un'indagine e intanto Rocco spera di riuscire a far luce anche sull'omicidio del ragionier Favre, al centro dell'ultimo episodio della scorsa stagione, i cui mandanti sono ancora ignoti.



La matassa di fili che s'intreccia intorno a Schiavone si fa sempre più intricata e pericolosa. A Roma infatti gli scavi per portare alla luce il cadavere di Luigi Baiocchi non portano a nulla: spiando le operazioni, Furio e Brizio, gli amici di sempre, scoprono che il corpo è stato misteriosamente rimosso. Nel frattempo Sebastiano è fuggito dagli arresti domiciliari e Caterina rivela a Rocco che anche Enzo Baiocchi, fratello dell'uomo ucciso dal vicequestore per vendetta anni prima, è scomparso. Chi ha rimosso il cadavere di Baiocchi? In quali piani è coinvolta Caterina? Domande che dovranno aspettare per avere una risposta perché durante uno scontro a fuoco Schiavone resta gravemente ferito. Oltre a Giallini, nel cast ci saranno ancora Ernesto D'Argenio, Valeria Solarino, Lorenza Indovina e Christian Ginepro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti