Leonardo: le anticipazioni della prima puntata
Ufficio Stampa Rai/Fabio Lovino
Leonardo: le anticipazioni della prima puntata
Televisione

Leonardo: le anticipazioni della prima puntata

Al via da martedì 23 marzo la serie evento internazionale su Leonardo da Vinci, che racconta il mistero dell'uomo nascosto dietro al genio inarrivabile. Nel cast di Leonardo c'è anche Matilda De Angelis, mentre Aidan Turner è il protagonista

Cosa muoveva l'infinita immaginazione di Leonardo da Vinci? Quale travaglio nascondevano le sue più grandi opere e chi era la donna misteriosa che ha ispirato il suo capolavoro perduto, Leda col cigno? Sono queste alcune delle domande attorno a cui ruota Leonardo, la serie evento che racconta la vita, le opere d'arte e la complessità umana di un grande artista, interpretato da Aidan Turner, in onda su Rai1 in anteprima internazionale. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul primo episodio della fiction coprodotta da Lux Vide con Rai Fiction e distribuita nel mondo da Sony Pictures Television, in onda martedì 23 marzo.

Leonardo, le anticipazioni della prima puntata

Milano, 1506. Leonardo da Vinci (Aidan Turner) viene arrestato con l'accusa di avere avvelenato Caterina da Cremona (Matilda de Angelis). Dopo aver dichiarato la sua innocenza a Stefano Giraldi (Freddie Highmore), un giovane e talentuoso ufficiale del Podestà, Leonardo ricorda i suoi giorni da apprendista nella bottega di Andrea del Verrocchio (Giancarlo Giannini) dove incontra per la prima volta la modella Caterina. Mentre il loro rapporto si fa via via molto complicato, Leonardo si scontra con la difficoltà di permeare la sua arte di verità e incontra grandi ostacoli nella sua carriera artistica, finché Verrocchio non gli chiede di assisterlo nella messa in opera dell'importante commissioneIl Battesimo di Cristo. Stefano intanto, conquistato e confuso dalla personalità di Leonardo, giura di ottenere giustizia per il crimine di cui è imputato.

La carriera di Leonardo tra successi e grandi delusioni

Mentre i successi di Leonardo vengono riconosciuti e la sua reputazione cresce, una decisione rischiosa potrebbe distruggere tutto quello per cui ha lavorato. Dopo aver trovato un alleato inatteso, Leonardo riceve sostegno attraverso nuove commissioni - tra cui Il Ritratto di Ginevra de' Benci e l'Adorazione dei Magi - ma paga il prezzo delle sue azioni. Determinato a trovare la verità nelle sue opere, cerca ispirazione nel suo passato, ma i risultati sono accolti con poco entusiasmo. Quando una situazione imprevista mette ancora più in crisi la sua autostima, Leonardo punta lo sguardo verso il ducato di Milano e lascia Firenze.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti