Muse
(Warner Music)
Muse
Musica

Muse: il nuovo album Will of the people sarà disponibile anche in NFT

Il nono album del trio di Teignmouth, in uscita il 26 agosto, sarà offerto anche in 1000 copie, autografate digitalmente, dalla società di criptovalute Serenade. Per la prima volta gli NFT saranno conteggiati per le classifiche ufficiali di vendita

Nessuno, meglio dei Muse, incarna il suono del terzo millennio, tra rock decadente, lampi di elettronica e suggestioni sinfoniche. Un noto critico musicale ha definito il sound del trio di Teignmouth, formato da Matt Bellamy, Dominic Howard e Chris Wolstenholmen, “un ibrido geneticamente modificato di Queen, Jeff Buckley e Radiohead”. Un sound e una poetica immediatamente riconoscibili, con ventate di pessimismo cosmico rese meno dolorose da melodie a presa rapida, energici riff di chitarra che sembrano arrivare direttamente dallo spazio, atmosfere epiche e magniloquenti da kolossal hollywoodiano. I Muse, dopo la cupezza distopica di Drones, si sono allontanati dall’alt rock delle origini per abbracciare, in Simulation Theory, un pop magniloquente e ambizioso, in cui l'elettronica gioca un ruolo enfatico, mentre la chitarra si sente principalmente nelle tessiture. C'è grande attesa per il nuovo album dei Muse, Will of the people, che uscirà il 26 agosto in tutto il mondo, anche se i fan più accaniti del gruppo capitanato da Matt Bellamy potranno acquistare l'LP o il CD la sera precedente, il 25 agosto, in 50 negozi di musica selezionati in tutta Italia, con un gadget speciale in omaggio esclusivo. Matt Bellamy, a proposito del nuovo album (composto da 10 brani), ha dichiarato:“Will Of The People è nato tra Los Angeles e Londra ed è influenzato dalla crescente incertezza e instabilità nel mondo. La pandemia, nuove guerre in Europa, massicce proteste e rivolte, un tentativo di insurrezione, destabilizzazione della democrazia occidentale, crescente autoritarismo, incendi e disastri naturali e la destabilizzazione dell'ordine globale hanno influenzato Will Of The People. È stato un periodo di preoccupazione e spaventoso per tutti noi poiché l'impero occidentale e il mondo naturale, che ci hanno cullato per così tanto tempo, sono veramente minacciati. Questo album è un viaggio personale attraverso quelle paure e la preparazione per ciò che verrà dopo". La title track dell’album Will Of The People è un glam-rock distopico e giocosamente provocatorio, mentre troviamo un'innocenza e una purezza nelle nostalgiche trame elettroniche di Verona. Dalla visceralità di Won’t Stand Down ai riff pesanti a tinte industriali di Kill Or Be Killed, passando per la velocità di Euphoria, l’album si conclude con l'adrenalinico e brutalmente onesto We are Fucking Fucked. Will Of the people è stato prodotto direttamente dai Muse, per avere il totale controllo dell'intero processo creativo. Ma le novità non finiscono qui. Il trio di Teignmouth, da sempre all'avanguardia nell'utilizzo delle nuove tecnologie, sarà la prima band a pubblicare un album in formato NFT, idoneo per le classifiche ufficiali degli album. Gli NFT (acronimo di non-fungible token) sono dei certificati che attestano l'autenticità, l'unicità e la proprietà di un oggetto digitale, come, ad esempio un'immagine, un video o una canzone. I token non fungibili vengono registrati in una blockchain e non possono essere scambiati tra loro né copiati. L'offerta di NFT di Will Of The People, limitata a sole 1000 copie, sarà venduta dalla società di criptovalute Serenade. Gli acquirenti riceveranno un download del record, con un'esclusiva copertina in formato FLAC ad alta risoluzione. L'NFT sarà inoltre firmato digitalmente da Muse e il nome di ogni acquirente figurerà in un elenco permanente. Nonostante la maggior parte degli altri NFT richieda all'acquirente di possedere già un portafoglio digitale, Will of the people non lo richiederà, poiché Serenade creerà ed emetterà un portafoglio digitale dopo l'acquisto. C'è da scommetterci che presto anche altri big, dopo i Muse, si confronteranno con il "mondo nuovo" degli NFT, un mercato dalle potenzialità infinite. Noi, da vecchi amanti della musica, ci auguriamo, però, che il business delle criptovalute non prevalga sulla qualità dei dischi, e che melodia, armonia, ritmo e liriche restino ancora le stelle polari di un artista.

I più letti