Lifestyle

La Transiberiana ha 100 anni - Foto

La linea ferroviaria lunga oltre 9.000 km fu completata il 5 ottobre 1916 e inaugurata dall'ultimo Zar Nicola II. Il Google doodle per celebrare

Ancora oggi è la via di comunicazione più importante della Russia. La ferrovia  Trans Siberiana fu inaugurata esattamente cento anni fa, quando la terra degli Zar stava cambiando per sempre con la rivoluzione del 1917.

Il 5 ottobre 1916 fu completata la linea che collegava San Pietroburgo (allora capitale dell'Impero) con Vladivostok, lunga più di 9.000 km ed alla cui costruzione furono impiegati 62 mila lavoratori divisi in 7 tratte che procedevano contemporaneamente. Durante la guerra civile del 1917 la linea sarà utilizzata dai Cecoslovacchi in funzione antibolscevica. 

La Transiberiana cambierà per sempre l'economia della regione, lanciando l'export di grano e richiamando molti contadini dalle province occidentali russe e dall'odierna Ucraina. Prima dell'aggressione Tedesca del 1941 la ferrovia era servita alle truppe di Hitler per l'importazione della gomma naturale dal Giappone, quindi fu la via di comunicazione privilegiata tra Urss e Usa tra il 1941 e il 1945 attraverso la rotta pacifica, da dove arrivavano armi e materiali dell'accordo di Lend and Lease. 

Oggi circa il 30% delle esportazioni russe sono trasportate a mezzo della Trans-siberiana, percorsa dai convogli merci in circa 10 giorni di viaggio.

A 100 anni dal completamento Google ha dedicato alla ferrovia Transiberiana il Doodle di oggi.

Getty Images
Soldati dell'Armata Rossa su un treno Blindato lungo la Trans-siberiana.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti