bancomat
ANSA/CLAUDIO PERI
bancomat
Economia

Conti deposito, i migliori

Con i tassi a zero, le banche sono ancora avare di rendimenti. Ma qualche istituto come IngDirect è tornato a offrire il 2% (in via promozionale)

Fino al 2% lordo su base annua, anche se in via promozionale e per soli 6 mesi (che significa dunque incassare in realtà l'1%). Ecco quanto rendono oggi i conti di deposito, i prodotti del risparmio molto amati dagli italiani ma divenuti purtroppo un po'avari d'interessi, dopo il calo del costo del denaro. Di seguito, con l'aiuto dei comparatori online come Facile.it e Segugio.it, viene fatta una una panoramica sui depositi più redditizi oggi sul mercato, con un'avvertenza: meglio non scegliere conti che costringono a tenere vincolate le giacenze troppo a lungo. Con i prossimi rialzi del costo del denaro, infatti, nel 2017 e nel 2018 arriveranno sicuramente nuove offerte più remunerative da parte delle banche (CLICCA SU AVANTI O swype sul telefonino).

Conto Arancio

Ing Direct, il gruppo olandese che per primo puntò sui conti di deposito più di 15 anni fa, ha lanciato una promozione per i nuovi clienti fino al 22 aprile. Chi apre un Conto Corrente Arancio e si fa accreditare lo stipendio presso la banca, ottiene un interesse del 2% lordo su base annua (1,48% netto) sulle somme in giacenza che vengono lasciate su un altro prodotto della società: il Conto Arancio, che è un conto-deposito per la gestione della liquidità, diverso dal conto corrente. La promozione è valida per 6 mesi e corrisponde dunque a un interesse netto dello 0,74% in un semestre (74 euro su una somma di 10mila euro investiti).

LEGGI ANCHE: Le peggiori banche del 2017 (finora)

Conto Progetto

Il conto di Banca Progetto, la ex-Popolare Lecchese rilevata nel 2015 dal fondo internazionale Oaktree Capital Management, offre in questo momento l'1,6% lordo annuo (1,18% netto) senza alcun vincolo per le giacenze, che sono liquidabili sempre. Anche l'imposta di bollo viene pagata dalla banca. Con 10mila euro depositati, il Conto Progetto garantisce dunque un rendimento di 118,4 euro dopo un anno.

LEGGI ANCHE: Le migliori banche del 2017 (finora)

Conto Bancadinamica

Tra i depositi più remunerativi c'è anche il conto di Banca Dinamica, istituto online della Cassa di Risparmi di San Miniato (Pi). Offre un interesse dell'1,8% lordo annuo (1,33% netto) ma l'imposta di bollo (pari allo 0,2% del capitale) è a carico del cliente. Con 10mila euro investiti, il conto Bancadinamica offre un interesse di 113,2 euro annui. Per ottenere questi rendimenti bisogna tenere ferme le somme di denaro per almeno un anno. E' possibile tuttavia svincolarle, rinunciando agli interessi.


Rendimax Top

Il conto Rendimax di Banca Ifis offre oggi un interesse dell'1,5% lordo (1,11% netto su base annua). L'imposta di bollo dello 0,2% è a carico del cliente ma le giacenze devono rimanere vincolate almeno 12 mesi. Con 10mila euro depositati, si ottiene un rendimento di 110,9 euro annui.

ContosuIbl

Il deposito di Ibl Banca offre invece un interesse dell'1,65% annuo lordo (1,22% netto) per chi tiene le giacenze vincolate 12 mesi. L'imposta di bollo dello 0,2% è a carico del cliente. Con 10mila euro in deposito, il rendimento netto annuo è di 102,1 euro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti