Martin Garrix: il deejay superstar del futuro

17 anni e 144 milioni di clic su Youtube con l'hit Animals

Martin Garrix – Credits: Getty Images

Gianni Poglio

-

ll destino di Martin Garrix è scritto nelle clausole del contratto che ha firmato di recente con Scooter Braun Project, il management americano che gestisce le carriere e gli ingaggi di Justin Bieber e Psy, il vulcanico coreano di Gangnam Style. L’obiettivo, nemmeno tanto nascosto, è lanciarlo su scala globale come il teen deejay più famoso del mondo, il primo vero divo pop della scena dance. Non è una sorpresa che il prescelto per l’ambizioso progetto sia proprio lui, talentuoso diciassettenne olandese, belloccio quanto basta, abilissimo alla consolle e con qualche velleità da produttore discografico (ha già remixato un brano per Christina Aguilera). 

Amico e collaboratore del connazionale Tiesto, il deejay più famoso e pagato del mondo, Martin Garrix ha sbancato le classifiche e Youtube (144 milioni di visualizzazioni) con un tormentone riempipista intitolato Animals. "Suono ad Ibiza fino all’alba della domenica e lunedì mi ritrovo sui banchi del liceo ad Amsterdam. Ho una doppia vita, ma questa situazione non può durare a lungo" racconta alla vigilia di un esteso tour americano che lo porterà ad esibirsi in California al festival di Coachella. "Voglio arrivare a tutti, non solo agli appassionati del genere, che comunque sono già milioni" spiega. 

Il sound che lo ha reso una celebrità si chiama Electro Progressive House, in pratica una scarica di euforia ed  adrenalina per tutti maniaci del dancefloor.

"Le dinamiche della EDM (acronimo di electronic dance music; ndr) sono incomprensibili per chi viene da un’altra scuola musicale e ha qualche anno più di me" spiega Garrix. "Per svoltare basta un pezzo. Animals, per esempio, è un best seller internazionale, ma è diventato anche la colonna sonora del videogame per Playstation 3, Madden 25, l’oggetto del desiderio di tutti gli appassionati di football americano. Nelle ultime settimane mi sono arrivate decine di richieste per utilizzare Animals in spot commerciali. Tutto si muove velocemente, ogni giorno cambia qualcosa. In meglio» dice. Svoltare significa anche essere nella condizione di ottenere un cachet che oscilla tra i 50 e i 150 mila euro a serata. Niente male per uno che si autodefinisce un «nerd da computer, per ora immune immune dai vizi della vita glamour". 

In Rete, per tanti che lo amano ce ne sono altrettanti che lo considerano solo uno che pigia tasti su un pc senza nessuna abilità artistica. "Creare nuovi suoni sintetici o remixare è arte, solo che i codici espressivi sono diversi da quelli della musica tradizionale. Nel mondo antico, per emergere, scrivi una canzone, nel mio, remixi un brano.  Il mio primo passaggio in radio l’ho ottenuto a 14 anni manipolando un singolo di Enrique Iglesias. E non mi sono vergognato..."

© Riproduzione Riservata

Commenti