Rita Fenini

-

E' giunta all'ottavo anno "Affordable Art Fair", la fiera d’arte contemporanea che negli anni ha saputo fare breccia nel cuore dei milanesi: l' edizione 2018, in programma al "Superstudio Più" nell'ultimo week end di gennaio, promette di incantare il pubblico con proposte artistiche di qualità, in un appassionante giro del mondo tra le 85 gallerie internazionali presenti

Le date

"Affordable Art Fair" si svolgerà dal 26 al 28 gennaio 2018 (con inaugurazione il 25 su invito o con prevendita online)

Dove

Ad ospitare la manifestazione, gli spazi di "Superstudio Più" in Via Tortona 27, Milano

Perchè è interessante

Dalla optical art alla fotografia, il pop e il minimal, Affordable Art Fair porta a Milano le ultime tendenze dell'arte contemporanea. Per tutti i gusti e per tutti i budget. Non si tratta della "classica" fiera, ma di un momento di incontro, di scambio e di condivisione delle ultime tendenze artistiche, in un’atmosfera dinamica e accogliente: un luogo perfetto per scoprire artisti emergenti e opere che esprimono la cultura di paesi lontani.

Tra le molteplici anticipazioni internazionali, da segnalare "Art Blue" di Singapore, che porta in fiera le opere dei più quotati nomi vietnamiti e la "Galerie Le Container" di Marsiglia, che ha sede in un vero e proprio container e può essere considerata un’opera d’arte essa stessa: specializzata in urban art, presenta ad Affordable Art Fair l'artista Monsieur Chat, famoso  alivello internazionale per aver creato il gatto giallo che “cammina” sui muri di mezza Europa.

Per quanto riguarda l'Italia, la fiera presenta un importante focus sulle gallerie milanesi con la sezione speciale "Milano Contemporary", alla scoperta di artisti e tendenze di una delle capitali del contemporaneo.

Presente uno spazio dedicato ai giovani artisti emergenti (Young Talents) e, nel programma, anche un ciclo di talk dedicato al tema "Living with Art", appuntamenti giornalieri sull’immagine contemporanea, momenti di “gioco” per adulti e bambini, con workshop in cui sperimentare qualche particolare tecnica in compagnia di un artista, partecipando alla creazione di un’opera d’arte collettiva


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le mostre da non perdere nel 2018

Dai Pink Floyd al Codice Leicester di Leonardo Da Vinci: ecco le mostre "top" in programma quest'anno

Revolutija: le avanguardie russe in mostra a Bologna

A 100 anni dalla Rivoluzione Russa, sino al 13 maggio 2018, esposti oltre 70 capolavori provenienti dal Museo di Stato di San Pietroburgo

L'arte di Florencia Martinez in mostra a Milano

In mostra alla Gilda Contemporary Art di Milano una serie di opere recenti dell’artista che sceglie i tessuti come materia principale dei suoi lavori

Commenti