Il boom dell'estate: il quaderno di compiti delle vacanze per adulti
Il boom dell'estate: il quaderno di compiti delle vacanze per adulti
Costume

Il boom dell'estate: il quaderno di compiti delle vacanze per adulti

Quiz di calcio, di letteratura e di politica, indovinelli sulla gestualità globale, domande per ripassare i fatti di attualità. Un mix di esercizi ludici e di cultura generale nel nuovo tormentone dell'estate: il Quaderno per fare i compiti da adulti. Senza obblighi, ma con impegno.


Tanto per cominciare, andrebbero presentati i due autori: gli spagnoli Daniel López Valle e Cristóbal Fortúnez, entrambi figli degli anni Ottanta, nel senso che uno è del 1980 e l'altro del 1982. Il primo potrebbe essere definito un onnisciente generalista, passato alle cronache per aver vinto, diverse volte, al gioco finale El gran minuto, quiz difficilissimo della trasmissione Saber y Ganar, una sorta di Chi vuol essere milionario spagnolo, per intenderci. Un fanatico dei quiz dalla memoria di ferro. L'altro, capelli lunghi e barba da hipster, viene da Santiago de Compostela, è un pittore e illustratore ad alto tasso d'immaginazione. Un sognatore che vive tra gatti e fumetti.

Insieme, un po' per caso, un po' perché amano giocare e un po' perché sono due nostalgici della cultura pop, hanno realizzato il Quaderno di compiti delle vacanze per adulti, tormentone di socializzazione estiva, costruito sulla falsa riga di quei libri per ripassare gli argomenti scolastici con i quali tutti, da piccoli, abbiamo avuto a che fare durante gli assolati pomeriggi estivi. Con la differenza che non c'è nessun obbligo di finire il libro, per fortuna, e nessun giudizio per gli errori.

Poi c'è anche l'editore, anzi gli editori: Jan Martì e Alice Incontrada, fondatori della casa editrice indipendente Blackie con sede a Barcellona, che prende il nome dalla loro cagnolina, vissuta fino a 18 anni. Estimatori di Gianni Rodari e dell'Italia hanno aperto, a inizio 2020, una sede della Blackie anche in Italia, a Milano: da qui l'idea di editare la versione italiana del Quaderno di compiti delle vacanze per adulti, in questa strana estate post Covid.

Per alleviare gli spiriti e perché, in fondo, il progetto è stato un successo fin dall'inizio, come dimostrano le 200 mila copie vendute in nove anni dalla prima uscita in Spagna, ovvero più di 20 mila all'anno. Quindi perché non replicarlo anche in Italia? Così, a giugno, è stata mandata alle stampe non la traduzione, bensì la versione adattata alle passioni, ai tic, alle manie e ai personaggi italiani, come tiene a precisare Dario Falcini, il curatore dell'edizione nostrana che, in pochi mesi, ha già raggiunto oltre 10 mila copie vendute: un vero record, visti i numeri nell'ambito dell'editoria.

Inutile dire che parte del successo è dovuto alla grafica, colorata, irriverente, nostalgica, espressamente pop che fa del quaderno un oggetto quasi da collezione. A questo si aggiunga il divertimento in solitaria o con gli amici tra un quiz di storia e uno di calcio, tra il labirinto che segue il groviglio di capelli dello scrittore francese Michel Houellebecq, dove si va dal punto A al punto B per far riunire il pidocchio Céline alla mosca Gustave, fino al gioco delle differenze tra i due Mattei, Renzi e Salvini. Per non parlare degli indovinelli sugli ingredienti alcolici dei cocktail e su quale cantante è stata cadetto dell'esercito, Rihanna o Lady Gaga?



Nulla a che vedere con la storica e amatissima Settimana enigmistica, seria, in bianco e nero e con l'ironia relegata alle sole pagine di barzellette. Nel Quaderno di compiti delle vacanze per adulti, al contrario, tutto è colorato, e l'immaginario anni Ottanta prevale, regalando un equilibrio tra nostalgia e attualità efficace per affrontare, con lo spirito giusto, indovinelli e quiz di cultura generale, a volte più credibili di quelli per i test d'ingresso alle varie facoltà universitarie.

Naturalmente se si usa Google non vale, troppo facile giocare sporco. E poi, ammettiamolo, è bello scoprire cose nuove, scervellandosi un po': è una semplice soddisfazione di momentanea curiosità che ben si abbina alla piacevolezza di un ghiacciolo nella mano sinistra, in contemporanea alla penna per i quiz nella mano destra. n © riproduzione riservata

Ti potrebbe piacere anche

I più letti