Isola d'Elba, i luoghi per la vacanza perfetta
(F. Minghi)
Isola d'Elba, i luoghi per la vacanza perfetta
Italia

Isola d'Elba, i luoghi per la vacanza perfetta

Dove dormire, dove mangiare, dove fare acquisti in una delle isole più belle del nostro paese

Un'isola speciale, già il viaggio in traghetto per raggiungerla regala splendidi scorci che preparano gli occhi a profumi e colori intensi ed emozioni che ti rapiscono l'anima. L'Elba è un'isola del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, rinomata per le sue calette dalle quali si può godere degli splendidi tramonti e per le spiagge dalle acque paraidisiache che tra i suoi ospiti vanta nella storia Napoleone Bonaparte durante il suo esilio (1814–15).

L'Isola d'Elba è un'oasi verde e blu dove la natura regna sovrana. L'isola degli orizzonti da sogno: 147 km di spiagge dorate che sfiorano acque cristalline, paesini caratteristici arrampicati sui monti, terrazze sul mare dalle quali poter godere ottimi aperitivi con tramonti mozzafiato e da dove la notte sembra possibile accarezzare le stelle. Oltre 100 spiaggette, ognuna con la propria morfologia e il proprio carattere: lunghi arenili di sabbia dorata, minuscole calette di sassolini, spiagge di sabbia nera, altre di ciottoli bianchissimi, imponenti scogliere di granito e basalti.



Una leggenda racconta che Afrodite, emersa dalla spuma del Mar Tirreno, nel raggiungere l'amato Eros che l'attendeva sulle rive, perse la collana di perle donatale da Paride. Sette di queste perle, invece di inabissarsi rimasero in superficie formando le sette isole dell'Arcipelago Toscano. Tra di esse, l'Elba: un grande scoglio a forma di pesce che nuota verso Ovest, rigoglioso di verde e brulicante di vita, con un cuore di metalli e pietre preziose. Le leggende e le gesta dei popoli sono ancora il perno dell'isola, il filo conduttore che unisce natura e storia e che illustra perfettamente il potere ammaliatore che ha l'Elba.

Avventurosa e romantica come quella dei nostri eroi ottocenteschi o più devota al relax e all'ozio, c'è l'imbarazzo della scelta. L'Elba è una terra di contrasti, dove potete fare un'escursione trekking fino a salire all'imponente Castello del Volterraio per scorgere Portoferraio e la sua splendida architettura dall'alto, mentre sullo sfondo potete ammirare l'isola di Capraia con dietro la Corsica e la sera al tramonto andare alla spiaggia dell'innamorata per fare un bagno ed assaporare un cocktail sdraiati sulle comode chaise longue per due, mentre sorseggiate un Mojito e contemplate la bellezza attorno a voi.

Un luogo da sogno dove dormire per visitare l'isola d'Elba è il Baia Bianca Suites un paradiso che vale la vacanza: si trova al centro della meravigliosa spiaggia della Biodola, una delle più belle dell'isola d'Elba, come se fosse una pietra preziosa incastonata in un gioiello. Quattro bellissime ville bianche immerse nel verde si affacciano direttamente in questa caletta con la sabbia chiara ed un mare dalle mille sfumature tra il turchese e l'azzurro. L'arredamento delle suites è estremamente elegante e curato, il colore bianco che le contraddistingue dona dal primo istante una sensazione di benessere e di estremo relax, impagabili le sue terrazze vista "paradiso", e per quelle al piano terra, giardino privato con vasca idromassaggio. Le suites sono dotate di ogni comfort: la camera con il letto a baldacchino, il salotto rilassante, il bagno estremamente curato con la linea cortesia di Salvatore Ferragamo e le spugne morbidissime, avvolgenti. Impossibile dimenticare il tramonto dal Baia Bianca che potete godere con un cocktail sotto alle tende ammirando un tramonto coinvolgente sul mare o al Bistrot, il curatissimo ristorante della struttura con ottima cucina e un menù magistralmente selezionato a base di materie prime freschissime a km zero.


(F. Minghi)


Da qui potete partire per andare a degustare i migliori sapori "made in Elba" come il vino prodotto da Paolo Mazzarri da più di due secoli, nello splendido scenario del golfo di Lacona. Dalla cantina si vede e si sente il mare. Mazzarri ha mantenuto le vigne che i nonni avevano piantato con i vitigni autoctoni, e produce degli ottimi vini tipici dell'isola, sia bianchi che rossi, uno straordinario aleatico passito, un ottimo bianco passito e un ricercato ed apprezzato olio extravergine di oliva.

Vi consiglio una sosta a Marciana Marina alla gastronomia Elba di Gusto, un vero tempio di sapori elbani con profumi che vi cattureranno fin da lontano, come i loro prodotti da forno che riprendono le antiche ricette; deliziosa è la schiaccia briaca. Ottimi i sott'oli con i prodotti dell'orto o la giardiniera ed i sali che preprarano con le erbe e le spezie dell'isola. Una gastronomia stellata ed una grande selezione di vini elbani, insomma tutto il necessario per prepararsi un pic nic gustoso al tramonto sulla spiaggia.

Altra tipicità dell'isola sono i liquori della Smania, tutti prodotti artigianalmente nello stabilimento di Campo nell'Elba, rigorosamente con ingredienti locali e rispettando le antiche ricette della tradizione. Il Limoncino dell'Elba, la Mortella, il Mirto dell'Elba, la Liquirizia e l'Amaro dell'Elba.

Un personaggio da incontrare assolutamente è Simona Giovannetti, architetto poliedrico, che nel 2011 ha creato la griffe di borse e accessori Dampai. La parola d'ordine è eco-sostenibilità: i gioielli (collane, bracciali) sono fabbricati in gomma naturale e caucciù, mentre per le borse e le cinture vengono impiegati materiali quali gomma espansa, pelle rigenerata, feltro sintetico o PET riciclato. Dampaì è un ornamento, un accessorio e gioco allo stesso tempo che ci stimola alla ricerca del nostro stile. Dampaì suscita l'euforia del gioco in tutti coloro che vi si avvicinano e lo manipolano con il desiderio di comporre, attraverso i colori e le forme, infinite combinazioni e sovrapposizioni.

Se poi volete coccolarvi e portarvi a casa i profumi dell'Elba vi consiglio di andare alla Farmacia Giusti a Porto Azzurro dove il Dott. Silvano nel suo laboratorio con grande passione estrae sapori e profumi. Un esempio su tutti il suo Mediterraneo che ricorda la brezza dell'Elba e crea delle essenze di grande pregio come il profumo di Napoleone, essenza ricercata per uomini di altri tempi. La Farmacia del Dottor Giusti produce anche medicinali galenici officinali "magistrali" e cosmetici naturali di grande qualità.

Fra le produzioni artigianali più rappresentative troviamo Marina Sala Cashmere, che produce esclusivamente maglieria con il più prezioso dei filati. L'azienda nasce negli anni sessanta a Genova, ma i segreti della lavorazione sono stati tramandati e la tradizione è infine tornata nel suo luogo di origine quando Marina, una decina d'anni fa, ha deciso di trasferire l'atelier di produzione a Portoferraio, a due passi da una delle spiagge più belle dell'Elba. La rigorosa cura nella scelta dei modelli e l'utilizzo del miglior cashmere della Mongolia permettono di realizzare dei prodotti unici, ma è l'isola la musa ispiratrice delle creazioni firmate Marina Sala.

Dopo essersi rilassati al sole delle splendide calette ed aver goduto di bagni indimenticabili in acque cristalline o aver fatto delle escursioni nell'entroterra non manca l'offerta enogastronomica di qualità. Infatti i sapori della cucina elbana sono ottimi. Dallo stoccafisso alla riese, un sublime piatto accompagnato da acciughe sotto sale, cipolla, pomodori, basilico, prezzemolo, peperoni verdi, olive nere, pinoli, capperi e ovviamente olio, peperoncino e sale al gurguglione, altra specialità riese a base di verdure, il riso al nero di seppia, i totani ripieni, il famoso cacciucco o zuppa di pesce, ma anche piatti molto semplici come il polpo lesso, gli zerri fritti o le sardine ripiene il tutto accompagnato dagli ottimi vini elbani, il bianco ma anche il rosato e l'Ansonica per finire con il moscato e l'aleatico.

Per una cena romantica con un tramonto indimenticabile vi consiglio il Ristorante Capo Nord al centro della spiaggia della Fenicia a Marciana Marina. Qui la cucina è moderna per le tecniche e la presentazione, leggera per i condimenti e le cotture brevi, colorata per gli accostamenti, rispettosa della tradizione per la proposta di ricette caratteristiche e la valorizzazione della sua essenza. Per una cena tipica di eccellenza con un ottimo rapporto qualità prezzo andate a Cala Fata, un'osteria a km zero con pizzeria a Porto Azzurro, ottimo menu di pesce locale, molto buona la pizza e le foccacce fatta nel forno a legna.

Per un aperitivo raffinato o una cena speciale vi consiglio il Binomio a Capoliveri, un menù particolare creato per poter gustare dell'ottimo gelato salato abbinato a materie prime di grande qualità e cocktails realizzati magistralmente. Non potrete dimenticare il gelato di avocado servito con salmone crudo abbinato al daiquiri, il gelato al pistacchio abbinato alla mortadella servito con l'americano o tartare di tonno accompagnata da un gelato al pompelmo rosa ed una tartare di palamita con gelato gusto ricotta e fichi servito con la Caipirinha. Un'esperienza sensoriale da non perdere.

Insomma, un'isola che troverà il modo di stupirvi in ogni momento della giornata con colori e profumi travolgenti ed appena risalirete nel traghetto per ripartire non vedrete l'ora di tornare per rifare la carica di quel benessere che solo un'isola come questa vi regala.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti