Gossip

Arriva la Barbie drag queen con volto (e barba) di Conchita Wurst

La versione della celebre bambola si chiamerebbe "Tolerance edition"

La Barbie drag queen – Credits: www.shangaypride.com

Si chiama "Barbie tolerance edition" ed è la versione della celebre bambola Mattel con le fattezze di Conchita Wurst, la drag queen con la barba vincitrice dell'Eurovision song contest 2014. Di certo Conchita, con i suoi occhi da cerbiatto e la peluria sul viso, è il personaggio del momento e la casa madre della Barbie ha voluto provare a lanciare sul mercato un prodotto che vorrebbe, nelle intenzioni, essere un inno alla tolleranza e alla non discriminazione.

Sarà pronto il mercato per accogliere una bambola con i tacchi a spillo e la barba? Ci saranno bambini che chiederanno di giocare con lei e genitori disposti a permetterglielo spiegando il motivo per il quale alla Barbie è cresciuta la barba?

Al netto dell'effettiva fruibilità del giocattolo (e quindi dell'effettiva messa in commercio del prodotto) la provocazione c'è ed il pupazzo ricalca in tutto e per tutto le fattezze di Conchita: dai lustrini  alla peluria sul viso però in versione Barbie.

Già nel 2012 Mattel, in collaborazione con una coppia di designer formata dal transgender Philippe Blond – a cui il look della bambola è ispirato – insieme al fratello David, aveva messo in commercio una Barbie drag queen e la cosa aveva fatto scalpore, chissà cosa succederà con l'aggiunta della barba sul volto della bambola feticcio delle bambine di tutto il mondo?

© Riproduzione Riservata

Commenti