Sono almeno 20 i morti, tra cui donne e bambini, di un attentato dei terroristi islamici somali al Shebaab, legati ad Isis, contro l'hotel/ristorante Beach View, un noto complesso sulla spiaggia di Mogadiscio.

Al momento dell'attacco, effettuato con due autobomba e con un'irruzione di cinque uomini armati, nei locali erano in corso un matrimonio ed una festa di laurea.

Il locale era gremito di gente seduta a tavola per la cena, all'inizio del week-end in Somalia.

Gli al-Shebaab hanno rivendicato l'incursione, in cui quattro dei loro uomini sono rimasti uccisi e un altro è stato catturato quando le forze speciali sono riusciti ad entrare nei locali per liberare i civili presi come ostaggi.

L'intervento delle forze speciali somale
Le forze di sicurezza somale hanno infatti ripreso il controllo del complesso, poco prima dell'alba.

Esplosioni e raffiche di mitra hanno risuonato nell'edificio, con le forze speciali somale che passavano da una stanza all'altra inseguendo i terroristi asserragliatisi all'interno del ristorante.
Il capitano Mohamed Hussein ha detto che le forze di sicurezza hanno salvato molte persone rimaste intrappolate all'interno della sala principale dell'edificio, dove erano in corso le due feste.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

L'Isis conferma la morte di Jihadi John

Lo Stato islamico ha dedicato, sull'ultimo numero della sua rivista online Dabiq, un lungo articolo celebrativo sulla vita e la morte del boia degli ostaggi

Commenti