nina-bunjevac-fatherland-00
Fumetti

‘Fatherland. Educazione di un terrorista’

Nina Bunjevac ricostruisce la difficile storia della sua famiglia tra Jugoslavia e Canada

“Fatherland” è un romanzo a fumetti di Nina Bunjevac, pubblicato in Italia da Rizzoli Lizard, in cui l'autrice ricostruisce la storia della sua famiglia e in particolare quella del padre Peter, morto quando lei era ancora bambina.

1075581

Nata in Canada da genitori serbi, Bunjevac è cresciuta in Jugoslavia: sua madre vi era infatti tornata con le figlie per fuggire dal marito, alcolizzato e coinvolto in un'organizzazione terroristica.
La prima parte del libro racconta questa storia, a partire dai ricordi dell'autrice e da quelli della madre.

La seconda parte del libro è invece frutto di ricerca. Bunjevac va a scoprire chi fossero suo padre Peter e i suoi antenati e che situazione si erano trovati a vivere tra povertà, emigrazione e guerra.
La storia di queste persone viene narrata parallelamente a quella della loro terra, la fatherland del titolo che è tanto patria quanto letteralmente terra del padre, e vi vengono recuperate le radici del dolore che sta alla base di una qualche vulnerabilità e inclinazione alla violenza.

1075582

L'autrice propone un certo grado di immedesimazione con molti dei suoi personaggi, da un lato e dall'altro dei conflitti che li vedono contrapposti, e non manca neppure di un po' di umorismo a denti stretti.
Nel passato più remoto quanto in quello più recente gli ambienti familiari sono perlopiù opprimenti e angoscianti, teatro di liti, paure e tensioni.

Bunjevac disegna in un bianco e nero netto nei segni quanto nelle forme.
I corpi e gli oggetti sono solidi massicci, semplici e un po' rigidi, definiti da una linea spessa e resi tridimensionali da un uso rigoroso del tratteggio. I segni si disgregano in un puntinismo che descrive attentamente i volti, lasciando emergere tanto le diverse fisionomie quanto le emozioni più sottili.

1075583

“Fatherland. Educazione di un terrorista” di Nina Bunjevac è un volume cartonato di 160 pagine in bianco e nero. È pubblicato da Rizzoli Lizard che lo propone a 22 Euro.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.


 
© Riproduzione Riservata