video

Much Loved di Nabil Ayouch: estratto del film

Dopo Taxi Teheran, Valerio De Paolis con la sua nuova distribuzione Cinema porta in sala dall’8 ottobre un nuovo film che sfida le censure: Much Loved del regista marocchino Nabil Ayouch presentato al Festival di Cannes alla Quinzaine. Le autorità marocchine che lo hanno vietato, ritenendo che offenda gravemente i valori morali e la donna marocchina oltre che l'immagine del paese. L'autore oggi vive sotto scorta e gli attori hanno subito minacce. Protagoniste sono quattro donne, Noha, Randa, Soukaina e Hlima, che nella Marrakech dei giorni nostri vivono di amori mercenari, fanno le prostitute, sono oggetti del desiderio.
Ti potrebbe piacere anche