video

Lago di Como, rimosso dal fondale un ordigno bellico | Video

La bomba da mortaio della prima guerra mondiale è stata recuperata ad Abbadia Lariana, in provincia di Lecco.

Questa mattina, durante un’esercitazione dei sommozzatori dei Vigili del fuoco, è stata ritrovata sul fondale del lago di Como una bomba inesplosa risalente alla prima guerra mondiale.

Le immagini dei Vigili del fuoco riprendono il Nucleo Sdai (smistamento difesa antimezzi insidiosi) che a una profondità di quattro metri portano a termine il recupero del mortaio «Petardo Thévenot», contenente 250 grammi di esplosivo Echo.

Il mortaio è stato poi consegnato al personale del 10° Reggimento Guastatori di Cremona per la neutralizzazione.

Afghanistan, terza esplosione a Kabul: almeno 40 morti | video

Dopo il doppio attacco kamikaze verificatosi ieri nei pressi dell'aeroporto di Kabul, ...

Brillamento ordigno bellico

Manchester: evacuato Old Trafford per un ordigno (finto)

Ore di paura a Manchester e partita sospesa. Ma era una finta ...
Ti potrebbe piacere anche

I più letti