video

A Minneapolis scontri nella notte e un palazzo dato alle fiamme

Non si placa la rabbia della gente dopo la morte di un afroamericano, ucciso da un agente di Polizia

Non si placano le proteste a Minneapolis, dopo l'omicidio di George Floyd, l'afroamericano morto soffocato da un poliziotto che lo stava arrestando lunedì 25 maggio. La città si è svegliata oggi dopo una seconda notte di scontri.

Minneapolis Soffoca

"Lasciatemi, non riesco a respirare....”. Ecco le ultime parole di un afroamericano ...

Cile, nuovi scontri davanti al Palazzo del Governo

Messico, scontri tra migranti africani e guardia civile

Ti potrebbe piacere anche

I più letti