Te la do io l’America di Joe Bastianich
Rizzoli
Te la do io l’America di Joe Bastianich
Lifestyle

Tutti i libri di cucina da regalare a Natale

Il Natale è servito: ricette imprescindibili, diari segreti, vegan & gluten free, decorazioni e ritorni alla tradizione. Ma non finisce qui

Manuale di cucina di Jessie Conrad Manuale di cucina di Jessie Conrad (particolare della cover) Elliot

Manuale di cucina di Jessie Conrad
La buona cucina è un coefficiente morale. Per buona cucina intendo la preparazione coscienziosa dei semplici pasti della vita quotidiana, non la manipolazione più o meno abile di oziose leccornie e di piatti rari”. Così Joseph Conrad presentò nel 1922 il libro di cucina della moglie Jessie, che con ironia e senso pratico affrontava in oltre 190 ricette la sostanziosa cucina inglese del bacon, delle salsicce, degli arrosti ricchi di salse, delle quaglie e degli sformati di patate dolci e rabarbaro. La buona cucina, che fa bene al cuore e allo stomaco, è per Conrad quella dei piatti inventati rapidamente, destreggiandosi tra i vari impegni; un’arte culinaria che fa a meno delle ricette gourmet, ma si rivolge agli esseri umani avendo come fine ultimo la loro felicità.

Manuale di cucina. A tavola con Joseph Conrad
di Jessie Conrad
Elliot, 2015
Compra il libro

#staivegano di \u00c1ine Carlin #staivegano di Áine Carlin (particolare della cover) Corbaccio

#staivegano di Áine Carlin
Mangiare vegano non significa affatto sacrificare il gusto e mangiare cibi insapori: c’è un mondo di vegetali che aspetta solo di essere scoperto e assaporato! Dalle coloratissime insalate ai primi più elaborati ai secondi più succulenti e ai dolci più golosi, Áine Carlin non ha trascurato nulla.
Con le sue fantastiche 100 ricette, che tu sia vegano di lungo corso, neofita o semplice curioso troverai di che appagare appetito e golosità. La dieta vegana è ottima per la salute, il controllo del peso e il rispetto dell’ambiente. E allora cosa aspetti? Parti alla scoperta del mondo di delizie vegane.

#staivegano. 100 ricette buonissime e salutari per tutti i gusti
di Áine Carlin
Corbaccio, 2015
Compra il libro

Tonno e pescespada di Ottavio Cavalcanti Tonno e pescespada di Ottavio Cavalcanti (particolare della cover) Rubbettino

Tonno e pescespada di Ottavio Cavalcanti
L'enorme, crescente successo del tonno, non a caso associato al maiale del quale - com'è noto - "non si butta niente", ha origini antiche e documentate, così come le tecniche di pesca e conservazione che ne hanno favorito la presenza sulle mense, salato e/o affumicato, già prima della versione in scatola. Documentate, sin dalla più remota antichità, anche le tecniche di cattura del pesce spada, inquadrabili in una dimensione non esageratamente mitica nel contesto mediterraneo. Entrambi concorrono all'esaltazione dei piaceri della gola, rifiutando da sempre, in anticipo sui tempi, permanenze lunghe su griglie o fornelli; prestandosi entusiasticamente all'abbraccio di olio, vino, limone, capperi, olive, aglio e cipolla, peperoncino, ortaggi e verdure, non esclusi frutta e agrumi, il tutto all'insegna privilegiata degli aromi di prezzemolo, basilico, origano e menta.

Tonno e pescespada. Storia e gastronomia
di Ottavio Cavalcanti
Rubbettino, 2015
Compra il libro

Amore, zucchero e fantasia di Giovanna Hernandez Amore, zucchero e fantasia di Giovanna Hernandez (particolare della cover) Franco Angeli

Amore, zucchero e fantasia di Giovanna Hernandez
Amore zucchero e fantasia non è un libro di ricette per grandi e piccini. Non è un manuale di istruzioni per mamme o bambini che si divertono a cucinare. Non si limita a darvi consigli per far stare bene i vostri figli o per aiutarvi a far loro superare ansie e paure…
Amore zucchero e fantasia è tutte queste cose insieme. E forse qualcosa di più. Attraverso il gioco in cucina, preparando fantastici dolci e raccontando fiabe dal lieto fine, imparerete ad entrare in sintonia con i vostri figli e potrete così, forse, risolvere i loro piccoli problemi quotidiani (paure, capricci, gelosie…). Entrando con loro nel mondo magico della fantasia e dell’immaginazione si possono realizzare magnifiche torte che stimoleranno nel bambino la percezione, l’esplorazione e la conoscenza di sé e del mondo.
Otto progetti vi accompagneranno in questo meraviglioso viaggio di cake design, favole e colori.

Amore, zucchero e fantasia. Cake design con i nostri bambini: favole e dolci per nutrire il loro mondo interiore
di Giovanna Hernandez
Franco Angeli, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

Cakegarden di Monica Sgandurra Cakegarden di Monica Sgandurra (particolare della cover) Derive Approdi

Cakegarden di Monica Sgandurra
Pani, brioches, biscotti, croquembouche, biscuits e tronchetti. E, insieme, giardini di vetro, architetture, paesaggi, giardini urbani, parchi, paesaggisti, sentieri…
Dolci e giardini in questo libro stanno insieme: ricette e racconti per gli uni, descrizioni e suggestioni per gli altri. E anche tante immagini, di entrambi. Dolci e giardini: due passpartout per parlare di creatività, esplorare altri mondi e guardare alle forme espressive della fantasia. Giardini e dolci: «luoghi» di piacere, produttori di istanti di felicità che avvolgono con la loro capacità di seduzione. Cakegarden è un libro di associazioni, di assemblaggi improbabili, di rimandi tra forme ed estetiche, tra gusto e bellezza.

Cakegarden. Esplorazioni tra dolci e giardini
di Monica Sgandurra
Derive Approdi, 2015
Compra il libro

111 ricette italiane che devi saper cucinare di Luisanna Messeri 111 ricette italiane che devi saper cucinare di Luisanna Messeri (particolare della cover) Emons

111 ricette italiane che devi saper cucinare di Luisanna Messeri
La grande cucina italiana non è quella ricca né quella povera: è quella buona!" Parola di Luisanna Messeri. La signora della cucina italiana in tv e volto de La Prova del Cuoco di Rai1 ci accompagna in un viaggio nel gusto attraverso 111 ricette regionali, facili e accessibili, che fanno venir voglia di mettersi ai fornelli per condividere un'emozione. Una guida che è il saporito florilegio dei piatti simbolo e dei prodotti della nostra più genuina, e viva, tradizione. Buon appetito!

111 ricette italiane che devi saper cucinare. I piatti migliori della nostra cucinare che tutti ci invidiano
di Luisanna Messeri
Emons, 2015
Compra il libro

Il cuoco universale di Andrea Grignaffini e Bob Noto Il cuoco universale di A. Grignaffini e B. Noto (particolare della cover) Marsilio

Il cuoco universale di Andrea Grignaffini e Bob Noto
Affidato alla penna di uno dei più noti storici, critici ed enogastronomi italiani, Andrea Grignaffini, in poco più di trenta capitoli monotematici il volume tratteggia in modo suggestivo e coinvolgente la sagoma identitaria della grande cucina contemporanea. Che cosa significa conciliare la scarsità di risorse e i grandi numeri? Quali sono le sfide che le intolleranze alimentari, le scelte di salute, la nuova consapevolezza ecologista, l'introduzione di nuovi metodi e di inedite scoperte tecnologiche pongono? Quali livelli di artigianalità vengono ancora richiesti a una figura che spesso deve confrontarsi non solo su piccole realizzazioni ma anche su richieste monumentali? E infine, quale ruolo può avere l'Italia nella formazione dei cuochi di domani, maestri e ambasciatori di una cultura enogastronomica di straordinario livello? Intorno a queste e a molte altre domande si è articolata l'inedita ricerca sulla "universalità" della figura del cuoco.
Ad accompagnare e chiarire il racconto le straordinarie e coinvolgenti immagini di Bob Noto, fotografo di food apprezzatissimo e gastronomo d'eccezione, il cui apporto creativo a questo volume, frutto di uno sguardo estremamente profondo e puntuale, è stato fondamentale.

Il cuoco universale. La cultura nel piatto
di Andrea Grignaffini e Bob Noto
Marsilio, 2015
Compra il libro

Bruschetta o Scarpetta? di Enrica Della Martira Bruschetta o Scarpetta? di Enrica Della Martira (particolare della cover) Mondadori

Bruschetta o Scarpetta? di Enrica Della Martira
Nessuno può resistere a una fetta di pane caldo accomodata dentro al suo cestino al centro della tavola. Per assecondare questa tentazione arriva in libreria Bruschetta o scarpetta? il primo ricettario del pane e del companatico e lo scrive Enrica Della Martira, una chef autodidatta ma certificata Masterchef che da sempre ha una passione viscerale per il pane, quello vero, casereccio, con la crosta alta e croccante, il pane di una volta insomma. L’autrice ha scovato i segreti di alcune delle tantissime tradizioni del pane italiano, intraprendendo un viaggio lungo tutto lo stivale per trovare i forni che lo preparano con le tecniche di un tempo, tramandate rigorosamente di padre in figlio. In queste pagine ripropone la ricetta in versione casalinga dove, oltre agli ingredienti abituali, si aggiunge anche tanta pazienza, o meglio voglia di riscoprire il piacere dell’attesa, mentre il lievito silenziosamente compie il suo dovere. Alle ricette del pane Enrica Della Martira ha abbinato circa settanta ricette di companatico, tutte da gustare rigorosamente con una o due fette di questo meraviglioso alimento.

Bruschetta o Scarpetta? Ricette di pane e con il pane, dall’Alto Adige alla Sicilia
di Enrica Della Martira

Mondadori, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

111 vini italiani che devi proprio assaggiare di Fede&Tinto 111 vini italiani che devi proprio assaggiare di Fede&Tinto (particolare della cover) Emons

111 vini italiani che devi proprio assaggiare di Fede&Tinto
Fede e Tinto, anima e voci del programma cult di Rai Radio2 Decanter, ci narrano la magia dei sapori, degli odori e dei colori di 111 vini: quelli che basterebbero per essere felici per tutta la vita. Con ironia e sapienza i due sommelier ma non troppo, grazie agli amici della Fondazione Italiana Sommelier, ci accompagnano in un viaggio tra le migliori cantine d’Italia per brindare al nostro Bel Paese.

111 vini italiani che devi proprio assaggiare
di Fede&Tinto
Emons, 2015
Compra il libro

Bistecche di formica e altre storie gastronomiche di Carlo Spinelli Bistecche di formica e altre storie gastronomiche di Carlo Spinelli (particolare della cover) Baldini & Castoldi

Bistecche di formica e altre storie gastronomiche di Carlo Spinelli
Quando si tratta di alimentazione l’assurdità è un concetto molto relativo. Millenni di esplorazioni culinarie hanno plasmato i modi di vivere di ogni popolo, la propria cultura e le proprie tradizioni. Mangiare carne di cavallo è un gesto alimentare ripugnante per gli anglosassoni, e sgranocchiare le ossa di un coniglio lo è per il popolo thai, mentre nutrirsi di insetti o di funghi allucinogeni è inconcepibile per l’italiano innamorato delle lasagne. Da sempre ciò che mangiamo ci dice molto
sulle nostre credenze religiose, sull’appartenenza di classe, sull’impegno etico e su molto altro. E decidere se rifocillarsi di placenta umana sia riprovevole auto-cannibalismo o un atto nutritivo per le puerpere, dipende dalle nostre stravaganti convinzioni. E nel futuro? Probabilmente saremo molto più responsabili, e forse penseremo davvero a nutrire anche il pianeta oltre che noi stessi.

Bistecche di formica e altre storie gastronomiche. Viaggio tra i cibi più assurdi del mondo
di Carlo Spinelli
Baldini & Castoldi, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

Cioccolato vegan di Fran Costigan Cioccolato vegan di Fran Costigan (particolare della cover) Sonda

Cioccolato vegan di Fran Costigan
Quanti pensano che i dolci vegan al cioccolato non saranno mai all’altezza di quelli a base di uova, latte e burro, dovranno ricredersi: Fran Costigan, una vera esperta in fatto di cioccolato vegan, smonta questo pregiudizio con le sue rivisitazioni cruelty-free (ma anche crudiste e senza glutine) nonché goduriose di oltre 130 classici al cioccolato: torta Sacher, torta Opera, torta Blackout di Brooklyn, éclairs, tronchetto di Natale, la vasta famiglia di brownie, cookies, muffin, tartufi, cheese cake e crostate, budini, gelati e zuppe inglesi, fino alle bevande con i liquori e le cioccolate calde, spaziando tra salse, creme e ganache per tutti i gusti...

Cioccolato vegan. Deliziosi dessert golosi al cioccolato, senza uova, burro, latticini
e zuccheri raffinati
di Fran Costigan
Sonda, 2015
Compra il libro

Ricette umorali. Il bis\u2028di Isabella Pedicini Ricette umorali. Il bis
di Isabella Pedicini (particolare della cover) Fazi

Ricette umorali. Il bis 
di Isabella Pedicini
Dopo le questioni esistenziali affrontate tra mestoli e fornelli nel primo volume di Ricette umorali, Isabella Pedicini torna a parlare di cibo come base della nostra conoscenza, custode della memoria, e cartina al tornasole delle nostre inclinazioni del momento. Qui le sue ricette surreali sono condite da storie di fuga all’estero, con conseguente fuga dei palati. Palati che fuori dall’Italia non si rassegnano facilmente alla cucina degli altri paesi e, preda di momenti di acuta nostalgia, sognano di nascosto lasagne, parmigiane e arancini.
Con piglio ironico e paradossale, l’autrice racconta il destino scanzonato di una buongustaia lontana dai sapori di casa, tra nuove scoperte gastronomiche e innesti culinari, sorprendenti contaminazioni e improbabili varianti della cucina italiana all’estero. Un gustoso giro del mondo racchiuso in un originale, e ironico, trattato gastro-filosofico.

Ricette umorali. Il bis. 
Palati in fuga, apericene e altre catastrofi
di Isabella Pedicini
Fazi, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

Dimmi come mangi\u2028di Paolo Corvo e Stefano Femminis Dimmi come mangi
di P. Corvo e S. Femminis (particolare della cover) Terre di mezzo

Dimmi come mangi
di Paolo Corvo e Stefano Femminis
Andrea Vitali ama la frutta e la verdura raccolte in campagna, Licia Colò cucina i passatelli della nonna romagnola per ricordare la sua infanzia, Moni Ovadia non mangia più pesce da quando è diventato amico di un polpo in Grecia...
Fra serietà e leggerezza, quattordici protagonisti del mondo della cultura, dello spettacolo e del giornalismo ci regalano confidenze e riflessioni sul proprio rapporto con la buona tavola. Un viaggio dove il cibo diventa una chiave di lettura per comprendere la società dei nostri tempi, che riduce tutto a show, competizione, status symbol: possiamo ancora dire di non essere quello che mangiamo?

Dimmi come mangi. 14 interviste imprevedibili sul cibo
di Paolo Corvo e Stefano Femminis
Terre di Mezzo, 2015
Compra il libro

Senza glutine e buono davvero di Laura Balleri e Francesco Favorito Senza glutine e buono davvero di L. Balleri e F. Favorito (particolare della cover) Wingsbert House

Senza glutine e buono davvero di L. Balleri e F. Favorito
Filone di pane, panini all'olio, pizza e focaccia, ma anche tagliatelle, trofie e ravioli, e ancora crostata, ciambellone, muffin, torta mimosa e brioche. In quali alimenti è presente il glutine? Essere celiaci significa privarsi di pane, pizza e pasta? Certo che no, ma occorre anche non prendere alla leggera l’alimentazione senza glutine, specie quando viene escluso per esigenze di salute. Questo libro risponde con chiarezza alle tante domande che ci si pone nel senza glutine, spiegando anche quali sono gli alimenti da utilizzare per cucinare senza glutine in libertà. 40 ricette senza glutine, inedite e alla portata di tutti.

Senza glutine e buono davvero. Vivere gluten free senza rinunciare al gusto (e al buonumore)
di Laura Balleri e Francesco Favorito
Wingsbert House, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

Dolci a lievitazione lenta Dolci a lievitazione lenta (particolare della cover) Gribaudo

Dolci a lievitazione lenta
Il panettone, soffice bontà arricchita da uva passa e canditi, il pandoro, morbido e fragrante, la colomba, ricoperta da una deliziosa glassa di zucchero e mandorle, la brioche e il croissant, emblema per eccellenza della colazione e della merenda. Sono i dolci delle Feste, ma anche di tante altre occasioni, preparati con una lavorazione lenta, rispettando i lunghi tempi di riposo che li rendono così morbidi e irresistibili!
In questo libro troverete i consigli per realizzarli in casa, ma anche tante idee per riutilizzarli: sono ottimi semplicemente accompagnati da creme, salse, gelati e farce, ma possono diventare protagonisti di deliziose ricette, dai classici rivisitati come tiramisù, zuppa inglese, zuccotto, a preparazioni come le frittelle di pandoro e fragole, i muffin al panettone e nocciole, i cakepop di colomba. Non mancano, inoltre, proposte salate per stuzzicare il palato.

Dolci a lievitazione lenta. Come preparare pandoro, panettone, colomba, brioche, croissant…
Gribaudo, 2015
Compra il libro

Pane al pane di Giovanni Soldati Pane al pane di Giovanni Soldati (particolare della cover) Infinito

Pane al pane di Giovanni Soldati
È il 1977 quando Mondadori pubblica Vino al vino di Mario Soldati, un “viaggio d’assaggio” attraverso le regioni italiane, i vigneti e i vini. Quattro decenni dopo il figlio, Giovanni Soldati, compie il viaggio di ritorno, passando dal vino al pane, radice comune italiana per definizione.
Il regista romano sceglie come compagni di viaggio gli amici di una vita: Stefania Sandrelli, Ermanno Olmi, Francesco Rosi, Nino Benvenuti, Gino Paoli, Renzo Arbore, Tinto Brass e molti altri. Con loro racconta la storia d’Italia in un viaggio indimenticabile, da cui nasce una preghiera moderna per un Paese che è ancora unito nonostante si sia passati dal “dacci oggi il nostro pane quotidiano” a tempi difficili in cui “guadagnarsi la pagnotta” è un’impresa.

Pane al pane. Storie di farina, vino e amori con gli amici di una vita
di Giovanni Soldati
Infinito, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

Comfort food di Jamie Oliver Comfort food di Jamie Oliver (particolare della cover) TEA

Comfort food di Jamie Oliver
Il concetto di comfort food è molto ampio e soggettivo, eppure ciascuno lo può fare proprio. Chi di noi, infatti, non ha un piatto particolarmente amato, che cerchiamo quando siamo un po’ giù o che desideriamo come una coccola o un piacere proibito? Che sia un piatto dell’infanzia, una ricetta di famiglia, il ricordo di un viaggio o di un’emozione, ci scalda il cuore e ci fa sentire protetti e felici.
Questo libro presenta 100 ricette uniche e speciali: non solo alcuni dei piatti più amati di Jamie, ma anche alcune imperdibili novità ispirate dalle cucine nazionali di tutto il mondo.

Comfort food
di Jamie Oliver
TEA, 2015
Compra il libro

YUM! Il cibo in tutti i sensi di Giancarlo Ascaris e Pia Valentinis YUM! Il cibo in tutti i sensi di G. Ascari e P. Valentinis (particolare della cover) Franco Cosimo Panini

YUM! Il cibo in tutti i sensi di G. Ascari e P. Valentinis
Il cibo ha molti colori e sapori, profuma e rumoreggia, entra ed esce dal nostro corpo.
Il cibo viaggia molto: arriva da qua e da là, da su e da giù.
Quando viene da lontano si dice che è di importazione, quando viene da vicino è a chilometro zero. Quando ci piace mangiarlo ci lecchiamo le dita, quando non ci piace lo sputiamo: entrambe le cose non sono educate da farsi.
Alcuni mangiano troppo, altri troppo poco.
Un libro insolito che racconta il cibo da diversi punti di vista partendo dai cinque sensi.

YUM! Il cibo in tutti i sensi
di Giancarlo Ascari e Pia Valentinis
Franco Cosimo Panini, 2015
Compra il libro

Nutrizione cosciente di Marion Kaplan Nutrizione cosciente di Marion Kaplan (particolare della cover) Il Punto d'Incontro

Nutrizione cosciente di Marion Kaplan
La salute e la vitalità di un organismo dipendono in primo luogo dalla qualità degli alimenti che vengono ingeriti. Tuttavia, di queste sostanze che introduciamo quotidianamente nel nostro corpo, ben il 50% è costituito da cibi “morti”, che non nutrono l’organismo bensì lo danneggiano (come per esempio, grassi saturi che si trasformano in pericolosi veleni, alimenti industriali e manipolati, additivi, coloranti, conservanti, ormoni di sintesi, alcolici, zuccheri e farine raffinate).
Nutrizione cosciente presenta nuove e illuminanti informazioni sugli alimenti e la loro digestione, come pure sul legame mente-corpo, confutando molte convinzioni errate tuttora presenti in campo alimentare e affrontando anche il problema delle intolleranze, in costante aumento. Facendo chiarezza sullo stato dell’alimentazione moderna, Nutrizione cosciente spiega che per tornare in forma non è necessario privarsi dei piaceri della tavola.

Nutrizione cosciente
di Marion Kaplan
Il Punto d’Incontro, 2015
Compra il libro

Storia e ricette della cucina toscana di Jessica Salvatori Storia e ricette della cucina toscana di Jessica Salvatori (particolare della cover) Edizioni Clandestine

Storia e ricette della cucina toscana di Jessica Salvatori
Sempre accade che, nello spiegare una preparazione, ci si perda nei particolari legati al proprio territorio d’origine. L’Italia, in particolare, forte di un passato caratterizzato dalle divisioni politiche e geografiche, può essere considerata la patria delle mille ricette. La gastronomia del nostro paese ha acquisito, proprio in virtù delle differenze culturali e sociali, una straordinaria ricchezza. Ogni alimento è infatti così radicato nella propria comunità di appartenenza, da identificarla, divenendo un importante fattore di sedimentazione culturale.
In tutto ciò, si inserisce questo volume di ricette prettamente toscane, che si propone di sottolineare il legame tra ogni pietanza, il suo territorio e coloro che ne hanno fatto la storia.

Storia e ricette della cucina toscana
di Jessica Salvatori
Edizioni Clandestine, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

Te la do io l\u2019America di Joe Bastianich Te la do io l’America di Joe Bastianich (particolare della cover) Rizzoli

Te la do io l’America di Joe Bastianich
Cosa vi fa venire in mente pensare a New York? Il profumo del bacon che sfrigola in padella? Gli hot dog presi a un baracchino all’angolo? I pancake ricoperti di sciroppo d’acero e una tazzona di caffè bollente? Non accontentatevi di sognare a occhi aperti: tra le mani avete il biglietto per un viaggio con Joe Bastianich, direzione USA.
Farete colazione con l’Avocado Toast, come le casalinghe salutiste dei quartieri di lusso, e assaggerete le strepitose Deviled Eggs; scoprirete che la vera ricetta della Caesar Salad l’ha inventata un italiano e che, se tornate a casa un po’ brilli, la cura perfetta è un panino Meatball Grinder (parola di Joe!); dopo aver assaggiato l’hamburger classico potrete osare con il Juicy Lucy – un panino “per soli adulti”, tanto è godurioso – o il Veggie Burger se preferite stare leggeri. Un tour di ricette 100% New York Style da provare e riprovare per assaporare il vero gusto della città!

Te la do io l’America. Italia-New York 50 ricette andata e ritorno
di Joe Bastianich
Rizzoli, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

A tavola apparecchiata di Alessandro Bencist\u00e0 e Ambra Ceccarelli A tavola apparecchiata di A. Bencistà e A. Ceccarelli (particolare della cover) Samus

A tavola apparecchiata di A. Bencistà e A. Ceccarelli
La cucina toscana è ormai nota e celebrata in tutto il mondo. Ma se alcuni piatti classici hanno fatto la storia, e sono oggi riproposti dai più grandi chef o serviti ogni giorno ai turisti, altre pietanze tradizionali sono sempre meno presenti sulla nostra tavola e rischiano di essere dimenticate. Come ad esempio i “ciccioli”, ossia gli avanzi del maiale ridotti a piccoli pezzi e bolliti, o il “cappone allo specchio”. E ancora il sugo “scappato”, l’“insalata de’santi”, il “roventino” etc. etc.
L’autore attinge ai ricordi di famiglia e alle testimonianze del mondo contadino per riproporre queste ricette speciali che ci riporteranno ai tempi dei nostri nonni: piatti popolari, fatti con ingredienti semplici e reperibili “a chilometro zero”.

A tavola apparecchiata. I custodi della tradizione nella cucina quotidiana: dal fattore Oliviero a Nonna Giuditta
di Alessandro Bencistà e Ambra Ceccarelli
Sarnus, 2015
Compra il libro

Il ghiottone viaggiatore di Monica Sartoni Cesari Il ghiottone viaggiatore di Monica Sartoni Cesari (particolare della cover) Morellini

Il ghiottone viaggiatore di Monica Sartoni Cesari
Torna in libreria in una nuova edizione ampliata l’utilissimo dizionario di specialità regionali.
Uno strumento imperdibile per gli appassionati di gastronomia e tradizioni, curiosi, gitanti domenicali.
Oltre 2500 voci suddivise per regioni e portate, dai piatti più celebrati a quelli in via di sparizione.

Il ghiottone viaggiatore. Dizionario di oltre 2500 specialità regionali
di Monica Sartoni Cesari
Morellini, 2015
Compra il libro

Audrey mia madre di Luca Dotti Audrey mia madre di Luca Dotti (particolare della cover) Mondadori Electa

Audrey mia madre di Luca Dotti
Non ho mai conosciuto Audrey Hepburn”. Esordisce così il figlio Luca nel libro dedicato a sua madre. Per lui ragazzino, infatti, Audrey non era la diva, era solo sua mamma. Figlio del secondo marito di Audrey, lo psichiatra italiano Andrea Dotti, Luca vive accanto alla madre che si era allontanata dallo star system di Hollywood, abitava in Italia e si dedicava prevalentemente alla famiglia.
Oggi Luca decide di scrivere un ritratto privato della “sua” Audrey, grazie al ritrovamento di un quaderno sul quale sua mamma trascriveva le sue ricette, fil rouge del racconto. A ritrarre con fedeltà Audrey sono la pasta che si portava in valigia quando viaggiava, i gelati che divorava nei pomeriggi trascorsi con le sue migliori amiche e tutto ciò che di commestibile riusciva a ricavare dal suo adorato orto. Nel libro il racconto si snoda tra le storie di casa in una vivace alternanza di ricordi, aneddoti e ricette, illustrati con gli appunti autografi di Audrey e 250 fotografie in gran parte inedite.

Audrey mia madre
di Luca Dotti con Luigi Spinola
Mondadori Electa, 2015
Compra il libro

Street Food di Paolo Rizzo Street Food di Paolo Rizzo (particolare della cover) Ultra

Street Food di Paolo Rizzo
Panini, patate, piadine, ma anche polpette e fritti. Il gusto della contemporaneità è decisamente street. Complici i tempi sempre più veloci dedicati al pranzo, aumentano le ricette da gustare in versione “strada”. Tra tradizione e creatività, spaziando tra punti ristoro e più mobili truck o ape dedicati al cibo su ruote, il libro riunisce alcune delle migliori proposte e ricette di questo nuovo capitolo del mondo gourmet. Dall’esigenza pratica di pasti veloci al trend modaiolo, il volume propone piatti utili, divertenti e golosi, da ripensare in chiave “asporto” per inventare una nuova socialità della cucina.

Street Food. Le migliori ricette del cibo di strada
di Paolo Rizzo
Ultra, 2015
Compra il libro

Spezzare il pane di Enzo Bianchi Spezzare il pane di Enzo Bianchi (particolare della cover) Einaudi

Spezzare il pane di Enzo Bianchi
Il cibo è tutto ciò che si mangia e che serve per nutrire e per mantenere in vita un essere vivente: uomini, animali, piante. Il cibo è anche il gesto sociale per eccellenza, il gesto della comunità nel suo ritrovarsi, nel fare memoria e fare festa. La tavola è il luogo, a volte silenzioso, a volte rumoroso, di comunicazione, scambio, comunione. Gioia. Ecco cos’è il cibo: nutrimento per la convivialità.
Mangiare è molto più che nutrirsi, così come bere è molto più che dissetarsi, Mangiare celebra il tempo: la nascita, l’entrata nell’età adulta, l’epifania delle storie d’amore, la morte. Tra le tante rivoluzioni fatte da Gesù, ci dice Enzo Bianchi, c’è anche quella di aver rivoluzionato il modo di concepire il cibo. Anche a tavola Gesù ci ha insegnato a vivere in questo mondo e ci ha raccontato storie e parabole che parlano di cibo e tavola. Nella Bibbia la pienezza della vita è spesso espressa con il racconto di un banchetto, ricco o povero, comunque sempre condiviso.

Spezzare il pane. Gesù a tavola e la sapienza del vivere
di Enzo Bianchi
Einaudi, 2015
Compra il libroScarica l’ebook

Ti potrebbe piacere anche

I più letti