War and Peace: il capolavoro di Tolstoj è una serie tv
BBC
War and Peace: il capolavoro di Tolstoj è una serie tv
Televisione

War and Peace: il capolavoro di Tolstoj è una serie tv

La BBC ha prodotto un adattamento di Guerra e Pace, che ha già conquistato la critica. E presto potrebbe arrivare anche in Italia

A più di 40 anni dal primo adattamento televisivo, con Anthony Hopkins, la BBC torna alla carica con una miniserie ispirata a War and Peace, il capolavoro di Lev Tolstoj: 6 puntate in onda da gennaio 2016 su BBC One, che hanno già ottenuto il beneplacito di Metacritic, il sito che attribuisce un rating a film e serie tv (un bel 72 su 100, ndr).

Di che cosa parla (in breve)
Siamo nella Russia di inizio 800, al tempo dell'invasione napoleonica: la guerra fa da tragico sfondo agli amori della contessa Natasha Rostova (Lily James), che si fidanza con il principe Andrej Bolkonskij (James Norton), ma alla fine cade tra le braccia di Pierre Bezukhov (Paul Dano). Una storia molto più personale che politica, nelle intenzioni delle tv inglese che ha annunciato la serie così: "tre giovani sperimentano la vita, l'amore e la perdita sullo sfondo epico della guerra della Russia con Napoleone".

Il cast
Per dar vita all'adattamento definitivo di Guerra e Pace, esportabile anche negli Usa e in Europa, la BBC ha puntato su un cast di star non solo british. Accanto ai tre protagonisti, sfilano Tom Burke (Dolokhov), Stephen Rea (Vassily Kuragin), Tuppence Middleton (Helene Kuragina), Aneurin Barnard (Boris Mikhailovna), Callum Turner (Anatole Kuragin), Gillian Anderson (Anna Pavlovna) e Greta Scacchi (Natalya Rostova). Se Rea, la Anderson e la Scacchi sono i volti più noti, quando la serie arriverà in Italia, gli appassionati di serie tv riconosceranno anche Middleton, vista in Sense8, e Burke (Utopia).

Gli autori

La miniserie è stata scritta da Andrew Davies, che a 80 anni è il più longevo e affidabile degli sceneggiatori inglesi, già autore dell'adattamento cinematografico dei Tre moschettieri e di quello di Bridget Jones. Alla regia invece c'è il 35enne Tom Harper.

Che cosa hanno scritto
"I dialoghi di Davies sono tagliati in modo talmente organico ai personaggi, da appartenergli come la pelle e il colore dei capelli". (Verne Gay, Newsday)

"La serie è maledettamente intrigante. Tolstoj in persona avrebbe apprezzato le sequenze di battaglia davvero epiche". (Eric Renner Brown, Entertainment Weekly).

Il trailer

Ti potrebbe piacere anche

I più letti