Ufficio Stampa Rai
Televisione

Vivi e lascia vivere: le anticipazioni della prima puntata

Al via la nuova serie di Rai 1 con Elena Sofia Ricci, in onda da giovedì 23 aprile, diretta da Pappi Corsicato. Vivi e lascia vivere è ambientata a Napoli e racconta le avventure e i segreti di Laura Ruggero dopo la misteriosa morte del marito

Una vita apparentemente come tante cambia da un giorno all'altro quando Laura Ruggero, di ritorno da un misterioso viaggio, convoca i figli per annunciare una terribile notizia. Comincia così Vivi e lascia vivere, la nuova serie di Rai 1 con Elena Sofia Ricci e Massimo Ghini, ideata e diretta da Pappi Corsicato, che mescola con sapienza la commedia family, il noir e persino un tocco di thriller, il tutto sullo sfondo di una Napoli inedita. Ecco cos'accadrà nella prima puntata, in onda giovedì 23 aprile.

Vivi e lascia vivere, le anticipazioni della prima puntata

Laura (Elena Sofia Ricci) torna a Napoli e deve dare una terribile notizia che cambierà la sua vita e quella dei suoi figli: di sosta con la nave a Tenerife, suo marito Renato Ruggero (Antonio Gerardi), che si esibiva a bordo delle navi da crociera, è morto in un incendio. La donna ha un crollo nervoso ma grazie a Rosa (Bianca Nappi) e Marilù (Iaia Forte), la sorella di suo marito, riesce a riprendersi e a trovare una via d'uscita insperata. Intanto Giada (Silvia Mazzieri), la figlia maggiore che ha un pessimo rapporto con la madre, cerca un lavoro e conosce Luciano.



Il segreto di Laura e l'incontro con Toni

La famiglia si riorganizza, Laura reagisce e cerca di crearsi un nuovo lavoro, che trasforma in una vera e propria impresa al femminile. Nel frattempo fa un incontro del tutto inaspettato e rivede l'ambiguo e spregiudicato Toni (Massimo Ghini), un suo vecchio amico che nel frattempo sembra molto cambiato. Giada ottiene il lavoro che voleva mentre Nina (Carlotta Antonelli), la figlia minore della protagonista, insieme alle sue amiche entra in una casa privata pensando che sia vuota cacciandosi in un guaio.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti